bann_case2.jpg

Percorsi

Poster Lettere al direttore
Dite la vostra
Poster Forum
Dialogo con i lettori
Poster La mia finlandia
Foto, racconti, memorie
Poster Fin Ciak
Video, clip, interviste
Poster Teatro Finlandese
Testi in traduzione italiana
Poster Guida
Indirizzi utili in italiano

Pubblicità

Advertisement

Corrivo

Image

Finlandia: Expo Milano ‘si presenta’

Successo per l'Esposizione Universale di Milano alla fiera del Turismo di Helsinki 'Matka (15-18 gennaio), l'evento di settore principale nel Nord Europa. Lo stand dell'Expo, sito all'interno dell'area italiana, ha ottenuto un record di visitatori grazie a una serie di iniziative organizzate ad hoc. Oltre le attivita' promozionali, i delegati italiani hanno tenuto una presentazione dell'Esposizione e sviluppato contatti con operatori turistici finlandesi per concordare pacchetti di viaggio ritagliati su misura per il pubblico nordico.
Inoltre, l'ambasciatore italiano a Helsinki Giorgio Visetti ha ospitato presso la sua Residenza una presentazione organizzata insieme a Expo, cui sono intervenuti oltre una cinquantina di presenze istituzionali, rappresentanti di associazioni imprenditoriali, societa' finlandesi legate al mondo della Green economy e delle fonti di energia sostenibile, oltre che numerosi operatori turistici.

Valorizzazione della piattaforma multimediale "Expo Business Matching"

La presentazione ha permesso di illustrare i principali contenuti della prossima Esposizione: la rilevanza delle tematiche trattate per lo sviluppo sostenibile, la suddivisione dei siti in padiglioni nazionali e cluster, gli eventi correlati che avranno luogo durante il semestre, le modalita' di acquisto dei biglietti d'ingresso. La sede diplomatica ha anche promosso la partecipazione di Expo alla Fiera, tanto che si e' riusciti a valorizzare la piattaforma multimediale "Expo Business Matching", frutto della collaborazione tra Expo Milano, Farnesina, ministero dello Sviluppo economico, ministero delle Politiche agricole, Camera di Commercio di Milano, Ice. Lo strumento ha attirato l'interesse dei presenti, in particolare delle associazioni di impresa. La stessa Fiera si e' dimostrata un evento-chiave per la promozione con 82 Paesi partecipanti e con un numero di visitatori in crescita rispetto alle edizioni precedenti. (22.01.2015)

dal sito del Ministero Affari Esteri

 

Pubblicità

 

La Rondine - RSS Feed

La Rondine

Rondine
La Rondine

Cari lettori, stiamo rinnovando il nostro sito. Pertanto nelle prossime settimane La Rondine non sarà sempre accessibile e potra' presentare delle anomalie grafiche o di funzionamento. Ci scusiamo per gli inconvenienti.

Katainen a Roma Stampa E-mail
di Gianfranco Nitti   

Image

Il premier finlandese a Monti: sintonia con il governo italiano

Una soleggiata e ventosa mattinata romana ha accolto il giovane primo ministro finlandese Jyrki Katainen, accompagnato dal coetaneo ministro per le questioni europee, Alexander Stubb, e da una delegazione di cui faceva parte anche l’ambasciatore in Italia Petri Tuomi-Nikula, nel suo veloce incontro col premier Mario Monti a palazzo Chigi.

Evitato un probabilmente utile confronto con i giornalisti presenti, forse per la limitatezza dei tempi a disposizione, i due statisti hanno rilasciato brevi ma significative dichiarazioni.
Mario Monti ha affermato che “è stato un vero piacere ricevere il collega Katainen. La Finlandia è un paese non solo tradizionalmente molto amico dell’Italia ma oltre a giocare un ruolo sempre maggiore nella costruzione dell’Unione europea indica anche la strada ad altri paesi forte di una molto notevole competitività. Il lavoro per le riforme strutturali che l’Italia sta conducendo in questi mesi s’ispira anche a ciò che la Finlandia ha saputo fare nel corso degli anni”.
Proseguendo nella sua dichiarazione, Monti ha sottolineato come “Le tensioni delle ultime settimane mostrano che non si deve né si può abbassare la guardia per sistemare le finanze pubbliche su base più sana, il è possibile con le riforme. Ci siamo trovati d'accordo sul fatto che il tallone di Achille dell'Unione europea sia la questione della crescita, ed Italia e Finlandia concordano pienamente sulla ricetta da seguire". Tale ricetta è quella di "riforme strutturali che diano maggiore flessibilità all'offerta, accrescere la competitività e al livello europeo grande sintonia nel chiedere e contribuire con una piena e credibile realizzazione del mercato unico, compresa l'agenda digitale. Vogliamo ottenere che il rispetto delle regole dell'unione economica sia altrettanto incisiva, severa e tempestiva come avviene nelle regole dell'unione monetaria". Nel complesso “con il primo ministro finlandese abbiamo discusso dei principali temi europei, in particolare degli ultimi sviluppi nella eurozona", concordando sul fatto che "la risposta a livello europeo è stata forte soprattutto con l'introduzione di nuove e più credibili regole di disciplina fiscale e la predisposizione di adeguato firewall".

ImageNel suo intervento, il premier Katainen si è detto lieto di aver visitato l’Italia e Monti personalmente, anche perché gli incontri bilaterali hanno una propria precipua utilità sia nell’interscambio e confronto di idee che di esperienze.
Ha lodato l’ottimo lavoro svolto dal Governo italiano per contenere il disavanzo e ripristinare la fiducia nel mercato. “Misure e riforme degne di lode anche da parte di tanti miei colleghi europei; l’Italia ha dimostrato di essere in grado di fare le cose giuste. Condividiamo molte cose, e come e cosa fare per la crescita economica. Il mercato unico è il cuore pulsante dell’UE, ed intendiamo incoraggiare le istituzioni europee a fare concrete proposte per sviluppare e rendere un più integrato tale mercato”
Katainen ha aggiunto che la Finlandia è tradizionalmente un paese industriale e necessita perciò di un migliore mercato unico integrato; “è necessario aiutare le PMI e gli start up in tema di innovazione tecnologica”.
Katainen ha concluso l’incontro con Monti sottolineando l’esigenza di sviluppare insieme riforme strutturali e l’impegno per una più stringente integrazione del citato mercato unico.Image
Successivamente il premier Katainen è stato ricevuto al Quirinale dal Presidente della Repubblica Napolitano. Il ministro per gli affari europei Stubb, a sua volta, ha avuto colloqui col collega italiano Moavero.

Foto di G. Nitti

(Rondine - 17.4.2012)

 
< Prec.   Pros. >

Eventi

150° anniversario della nascita di Jean Sibelius

Image

Sibelius e l’Italia

Nel 2015 si celebra anche in Italia l’anniversario della nascita di Sibelius (1865-1957): una mostra, film, concerti, seminari, un Convegno internazionale di studi interdisciplinari su uno degli uomini più rappresentativi della Finlandia.
Promosso dall’Ambasciata di Finlandia, dall’Institutum Romanum Finlandiae e da Musicaimmagine, "Sibelius e l’Italia" è realizzato in collaborazione con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, la Fondazione Festival Pucciniano, il Museo internazionale e Biblioteca della musica di Bologna, il Conservatorio “S. Cecilia” di Roma e molte altre istituzioni.

Sibelius è uno dei più popolari compositori sinfonici del XX secolo e uno degli uomini più rappresentativi della Finlandia.
L’Anno sibeliano si inaugura all’Auditorium Parco della Musica di Roma con i concerti diretti da Antonio Pappano e, nel Museo degli strumenti musicali dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, con una mostra che racconta l’artista, la sua vita, le sue opere: l’avventura di un uomo che suonava il violino con passione travolgente, che avrebbe dovuto essere un avvocato ma divenne invece il più importante compositore finlandese.

Si prosegue con altri concerti ed eventi fra i quali la giornata sibeliano-pucciniana a Torre del Lago e il Convegno di studi sul rapporto fruttuoso di Sibelius con l’Italia, percepita come “terra ideale, sorgente di natura e arte figurativa”: molte le tematiche interdisciplinari fra cui il “paesaggio sonoro” dell’Italia attraverso incisioni d’epoca delle musiche che Sibelius ascoltò nel nostro Paese.

Image

Sibelius a Capri nell'aprile 1926

Informazioni sugli eventi

 

 

Pubblicità

Advertisement

Eventi

Eventi

Pubblicità

Advertisement