bann_case1.jpg

Percorsi

Poster Lettere al direttore
Dite la vostra
Poster Forum
Dialogo con i lettori
Poster La mia finlandia
Foto, racconti, memorie
Poster Fin Ciak
Video, clip, interviste
Poster Teatro Finlandese
Testi in traduzione italiana
Poster Guida
Indirizzi utili in italiano

Pubblicità

Advertisement

Corrivo

Image

Un finlandese avrebbe dato un nome a Jack lo squartatore...

Jack lo Squartatore, uno dei serial killer più famosi della storia, avrebbe finalmente un nome e un volto. L’assassino che terrorizzò la Londra vittoriana sarebbe Aaron Kosminski, barbiere polacco, all’epoca di 23 anni. Secondo il Daily Mail non avrebbe dubbi sull’identità dell’assassino seriale  Russell Edwards, autore di un libro in uscita in Inghilterra, che da tempo indaga sul misterioso serial killer. Edwards nel 2007 avrebbe comprato a un’asta uno scialle che si crede essere appartenuto a una delle vittime dell’assassino, Catherine Eddowes, e si sarebbe quindi rivolto a Jari Louhelainen, professore nelle università di Liverpool e di Helsinki, esperto di biologia molecolare, che avrebbe effettuato esami su campioni di Dna trovati sullo scialle comparandolo poi con quello dei discendenti e dei sospettati dell’epoca. Dopo una serie di analisi lo studioso finlandese avrebbe stabilito che il Dna su quello scialle sarebbe riconducibile ad Aaron Kosminski.

I condizionali, qui, sono d'obbligo. In attesa degli esami del Dna sul pelo della bufala...

Image

 

Pubblicità

 

La Rondine - RSS Feed

La Rondine

Rondine
La Rondine

Cari lettori, stiamo rinnovando il nostro sito. Pertanto nelle prossime settimane La Rondine non sarà sempre accessibile e potra' presentare delle anomalie grafiche o di funzionamento. Ci scusiamo per gli inconvenienti.

Finlandia - Puglia senza scalo Stampa E-mail
di Gianfranco Nitti   

Image Ostuni

Voli no stop dal Baltico a Brindisi a partire dall’estate

L' elegante rivista mensile di bordo "Blue Wings" della compagnia aerea finlandese Finnair, che esce da ben 32 anni, pubblica nel suo numero di marzo un ampio reportage di viaggio sulla Puglia, a cura di Eeva-Maria Lidman, foto di Nina Kaverinen. L’articolo in finlandese, dal titolo Täältä tulee Apulia (Arriva la Puglia)! è distribuito su cinque pagine patinate con immagini che, in un sintetico itinerario, raccolgono flash e motivi di una regione tra le più attraenti d’Italia e che si apre, a partire dal 6 giugno e fino al 4 agosto, al turismo diretto dalla Finlandia, con voli charter programmati da Helsinki a Brindisi e viceversa.

ImagePer la prima volta, voli con la livrea Finnair, a cura del tour operator baltico Aurinkomatkat (Viaggi del Sole) convoglieranno dalla capitale finlandese no stop nello scalo brindisino, con un volo di circa tre ore e mezzo, gruppi di visitatori finnici che avranno la possibilità di alloggiare nelle più piacevoli e rinomate masserie ed agriturismi tra Ostuni ed Andria, e, con i pacchetti predisposti ad hoc, di conoscere luoghi, arte, storia e gastronomia della regione.

Annina Metsola, responsabile della comunicazione per Aurinkomatkat, ci dice che “Aurinkomatkat ha svolto una ricerca di mercato sulla destinazione Puglia, che ora costituisce la nostra novità estiva. La Puglia non è ancora molto nota ai turisti finlandesi ma riteniamo che apprezzeranno la regione. Molti nostri clienti, che hanno viaggiato verso diverse destinazioni italiane, dimostrano un grande interesse verso questa nuova destinazione”. Aggiunge che lo scorso settembre si è svolto un viaggio- stampa di giornalisti finlandesi in Puglia.

ImagePrecisa Annina che “i voli su Brindisi saranno effettuati con un Airbus Finnair A319 da 138 posti, che speriamo saranno pieni. Il costo medio del pacchetto settimanale, volo e soggiorno, si aggira sugli 800 euro”.
Il partner locale di Aurinkomatkat è l’operatore Nicolaus di Ostuni. Aurinkomatkat, operativo da 50 anni, fa parte del gruppo Finnair, e, annualmente, trasporta mediamente ca. 360.000 viaggiatori verso destinazioni in tutto il mondo.

A sua volta, l’Assessore al turismo della regione Puglia, Silvia Godelli (foto sotto), ci ha cortesemente espresso una sua valutazione sulle opportunità offerte da questa iniziativa; infatti, secondo l’Assessore "Il Nord Europa, e dunque la Finlandia, rappresentano per la Puglia un mercato turistico di grande interesse. Sono certa che i turisti che giungeranno nella nostra terra troveranno incantevoli il nostro paesaggio, il mare, le nostre tradizioni, la nostra cultura e la nostra proverbiale accoglienza. Qui giù da noi il sole mediterraneo e la trasparenza della luce offrono una cornice ineguagliabile a chi cerca emozioni, nuove esperienze, genuinità, e una strepitosa enogastronomia".Image

Nel 2008 si registravano dalla Finlandia, in tutti gli esercizi ricettivi in Puglia, 1358 arrivi, per 3829 presenze, nel 2009 sono stati calcolati 1825 arrivi per 4909 presenze, rispettivamente con un incremento del 34,4% e del 28,2%, una tendenza che sicuramente persiste per gli anni successivi. (Fonte: Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2012)
Con questo nuovo ponte virtuale che attraversa tutta l’Europa, la Puglia si presenta con le carte in regola sul piccolo ma mobile mercato turistico finlandese, e con aspettative di sicuro successo.

Image Otranto

(La Rondine - 13.4.2012)

 
< Prec.   Pros. >

Eventi

Villa Lante al Gianicolo

Giovedì 18.9, ore 20

Image

Il pianoforte di Liszt

Riprende dopo la pausa estiva «L’Orecchio di Giano: Dialoghi della Antica & Moderna Musica», il ciclo di concerti dell'Ensemble Seicentonovecento diretto da Flavio Colusso nella loggia di Villa Lante al Gianicolo, organizzato da Musicaimmagine in collaborazione con l'Institutum Romanum Finlandiae, il sostegno del MiBACT e con il patrocinio dell'Ambasciata di Finlandia.

Giovedì 18 settembre il celebre pianista Jan Jiracek von Arnim - considerato dal BBC Music Magazine uno dei pianisti più importanti della sua generazione - dedica il suo concerto al “pianoforte di Liszt” che fu donato dal compositore ungherese all’amica e allieva Nadine Helbig, all’epoca residente a Villa Lante, strumento che è ancora oggi protagonista dei nostri concerti.
Von Arnim interpreterà di Liszt la Vallée d'Obermann, Nuages gris e la Ballata seconda; di Beethoven la Sonata Op. 31/1 e di Helmut Lachenmann Wiegenmusik.

Villa Lante al Gianicolo
Passeggiata del Gianicolo, 10 - Roma

info: tel. +39.328.6294500
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
www.orecchiodigiano.net
www.seicentonovecento.net

 

Pubblicità

Advertisement

Eventi

LARU14 “NYT RIITTI – RITE NOW”

Image

Fiabe della Buonanotte

di Erika De Martino

La rassegna di Arte Ambientale LARU14 di quest'anno riguarda i rituali. Che cosa significa rituale oggi? Come rappresentare uno o più concetti legati al rituale in un contesto naturale, la foresta?

Le bedtime stories, le fiabe della buonanotte, sono parte di un rituale che trovo ancora importantissimo, e che non può andar perso. L'idea all'origine della mia installazione ruota attorno alla figura dell'albero come sorgente di poesie che diventano storie, “suoni” che dalla bocca del tronco si adagiano sulla terra e sulle pietre circostanti. L'albero parla ad un pubblico umano. E parla di sé. Frammenti che tramandati diventano perle preziose senza tempo. Frammenti d'amore per la natura, per gli esseri umani, per la terra.
L'installazione, nei boschi di Lauttasaari, lungo la costa meridionale di Särkiniemi. Insieme agli interventi di una quindicina di artisti, sarà visibile fino al 5 ottobre

Image

 

Eventi

Pubblicità

Advertisement