long_banner5.jpg

Percorsi

Poster Lettere al direttore
Dite la vostra
Poster Forum
Dialogo con i lettori
Poster La mia finlandia
Foto, racconti, memorie
Poster Fin Ciak
Video, clip, interviste
Poster Teatro Finlandese
Testi in traduzione italiana
Poster Guida
Indirizzi utili in italiano

Pubblicità

Advertisement

Corrivo

Galleria Massenzio Arte - Roma

Palindromi

Image

Installazioni fotografiche di Erika De Martino

L’Associazione Culturale Massenzio Arte presenta dal 7 al 21 giugno, presso la Galleria Massenzio Arte, la Mostra “Palindromi”, con istallazioni fotografiche di Erika De Martino, ispirate alla Finlandia.
Il paesaggio finlandese scrutato col microscopio e col telescopio alla ricerca di cifre e codici interni alla natura, e alle sue misteriose corrispondenze con la pellicola sensibile dell'animo che osserva. I frammenti visivi diventano micro-architetture in un’area definita, ma allo stesso tempo infinita, moltiplicata dallo specchio e contaminata dalle riflessioni dell’intorno e dell'occhio che guarda.
Erika De Martino, architetto e fotografa, vive a Helsinki dal 2006. Sue foto sono state esposte in Cina, Russia e Finlandia, e ha preso parte alla Biennale del Baltico a San Pietroburgo nel 2010 e alla Biennale d'arte di Venezia nel 2011.

Via del Commercio 12, Roma
Inaugurazione 7 giugno ore 18
Orario mostra: lun-sab ore 16-19
Tel e fax 06 83086162 – 3289232342
Ingresso libero

 

Pubblicità

 

La Rondine - RSS Feed

La Rondine

Rondine
La Rondine

Cari lettori, stiamo rinnovando il nostro sito. Pertanto nelle prossime settimane La Rondine non sarà sempre accessibile e potra' presentare delle anomalie grafiche o di funzionamento. Ci scusiamo per gli inconvenienti.

Finlandia - Puglia senza scalo Stampa E-mail
di Gianfranco Nitti   

Image Ostuni

Voli no stop dal Baltico a Brindisi a partire dall’estate

L' elegante rivista mensile di bordo "Blue Wings" della compagnia aerea finlandese Finnair, che esce da ben 32 anni, pubblica nel suo numero di marzo un ampio reportage di viaggio sulla Puglia, a cura di Eeva-Maria Lidman, foto di Nina Kaverinen. L’articolo in finlandese, dal titolo Täältä tulee Apulia (Arriva la Puglia)! è distribuito su cinque pagine patinate con immagini che, in un sintetico itinerario, raccolgono flash e motivi di una regione tra le più attraenti d’Italia e che si apre, a partire dal 6 giugno e fino al 4 agosto, al turismo diretto dalla Finlandia, con voli charter programmati da Helsinki a Brindisi e viceversa.

ImagePer la prima volta, voli con la livrea Finnair, a cura del tour operator baltico Aurinkomatkat (Viaggi del Sole) convoglieranno dalla capitale finlandese no stop nello scalo brindisino, con un volo di circa tre ore e mezzo, gruppi di visitatori finnici che avranno la possibilità di alloggiare nelle più piacevoli e rinomate masserie ed agriturismi tra Ostuni ed Andria, e, con i pacchetti predisposti ad hoc, di conoscere luoghi, arte, storia e gastronomia della regione.

Annina Metsola, responsabile della comunicazione per Aurinkomatkat, ci dice che “Aurinkomatkat ha svolto una ricerca di mercato sulla destinazione Puglia, che ora costituisce la nostra novità estiva. La Puglia non è ancora molto nota ai turisti finlandesi ma riteniamo che apprezzeranno la regione. Molti nostri clienti, che hanno viaggiato verso diverse destinazioni italiane, dimostrano un grande interesse verso questa nuova destinazione”. Aggiunge che lo scorso settembre si è svolto un viaggio- stampa di giornalisti finlandesi in Puglia.

ImagePrecisa Annina che “i voli su Brindisi saranno effettuati con un Airbus Finnair A319 da 138 posti, che speriamo saranno pieni. Il costo medio del pacchetto settimanale, volo e soggiorno, si aggira sugli 800 euro”.
Il partner locale di Aurinkomatkat è l’operatore Nicolaus di Ostuni. Aurinkomatkat, operativo da 50 anni, fa parte del gruppo Finnair, e, annualmente, trasporta mediamente ca. 360.000 viaggiatori verso destinazioni in tutto il mondo.

A sua volta, l’Assessore al turismo della regione Puglia, Silvia Godelli (foto sotto), ci ha cortesemente espresso una sua valutazione sulle opportunità offerte da questa iniziativa; infatti, secondo l’Assessore "Il Nord Europa, e dunque la Finlandia, rappresentano per la Puglia un mercato turistico di grande interesse. Sono certa che i turisti che giungeranno nella nostra terra troveranno incantevoli il nostro paesaggio, il mare, le nostre tradizioni, la nostra cultura e la nostra proverbiale accoglienza. Qui giù da noi il sole mediterraneo e la trasparenza della luce offrono una cornice ineguagliabile a chi cerca emozioni, nuove esperienze, genuinità, e una strepitosa enogastronomia".Image

Nel 2008 si registravano dalla Finlandia, in tutti gli esercizi ricettivi in Puglia, 1358 arrivi, per 3829 presenze, nel 2009 sono stati calcolati 1825 arrivi per 4909 presenze, rispettivamente con un incremento del 34,4% e del 28,2%, una tendenza che sicuramente persiste per gli anni successivi. (Fonte: Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2012)
Con questo nuovo ponte virtuale che attraversa tutta l’Europa, la Puglia si presenta con le carte in regola sul piccolo ma mobile mercato turistico finlandese, e con aspettative di sicuro successo.

Image Otranto

(La Rondine - 13.4.2012)

 
< Prec.   Pros. >

Eventi

Morto lo scrittore Veijo Meri

Image

(Viipuri, 31.12.1928 – Helsinki, 21.6.2015)

È morto all'età di 86 anni, dopo una lunga malattia, il romanziere e drammaturgo e saggista Veijo Meri. Autore prolifico, le sue opere sono state tradotte in tutto il mondo, dal primo romanzo La corda di Manila (1957) a Pari e patta (1961) a Ritratto di donna su uno specchio (1963) a Il figlio del sergente (1971), grazie al quale vinse il Premio letterario del Consiglio nordico. Ha vinto il Premio Finlandia per sette volte, dal 1958 al '76.
L'ultimo suo romanzo, L'estate di un giocatore di hockey su ghiaccio (1980) ha avuto anche una versione cinematografica. Come altre sue opere, la storia è ambientata nella provincia di Hämeenlinna, dove si era trasferita la sua famiglia quando lui era ancora un adolescente. Il padre era un ufficiale dell'esercito, e alle sue memorie in parte si ispirò per una parte del suo lavoro.
Nella sua formazione, hanno contato molto la moderna letteratura americana, autori come Hemingway e Chandler, come pure certa letteratura giapponese, da cui ha ereditato una straordinaria, efficacissima concisione nell'uso della lingua, tanto da diventare un punto di riferimento fondamentale per la prosa più raffinata del nostro tempo. Un nome su tutti: Kari Hotakainen.

 

Pubblicità

Advertisement

Eventi

Eventi

Pubblicità

Advertisement