La Lapponia alla Settimana del Design a Milano
di Gianfranco Nitti   

Image

Rovaniemi, dove di moda non è solo Babbo Natale

L'Università della Lapponia di Rovaniemi è stata recentemente presente alla Milan Design Week, con una mostra interattiva di design dal titolo "Vaana", spazio creato dagli studenti della Facoltà di Arte e Design dell’ateneo nordico in collaborazione con il progetto di ricerca Naked Approach.

La Milan Design Week è il principale evento di design mondiale e parteciparvi è un sogno per molti designer. L'anno scorso l'evento ha ammesso meno del 10% dei candidati.
"Essere accettati alla Milan Design Week è un grande successo e abbiamo lavorato duramente per questo. Per gli studenti, questa è stata un'occasione importante per mostrare il loro talento, ma anche per conoscere il livello qualitativo di altri istituti e studi, portando visibilità internazionale per l'Università della Lapponia e Rovaniemi come città di design artico", ha affermato la coordinatrice Jonna Häkkilä.
Il design artico è una delle attività strategiche dell'Università della Lapponia, e le sue caratteristiche fondamentali sono la povertà e il minimalismo. Vaana (in lingua Sámi del nord vuol dire penuria) fa riferimento alla carenza di luce durante l'inverno polare. In questo periodo di buio, anche i colori più fiochi acquistano un grande rilievo e l'ispirazione viene tratta dai minimi dettagli. La mostra introduce a un'esperienza interattiva artica attraverso l’ottica speciale del design, che unisce elementi antichi e moderni.
Vaana utilizza materiali di design tradizionali, come il legno e la pelle di renna, ma introduce anche tecnologie indossabili e celle solari elettroniche stampate come parte dei pezzi della mostra.

Ma cosa è esattamente Vaana?

ImageIl gruppo dei progettisti afferma: "Volevamo mostrare un lato della Lapponia diversa da Babbo Natale e renne. Gli inverni sono lunghi e gelidi e le estati brevi possono essere piuttosto fredde. Durante il periodo più buio dell'anno, la luce dura due ore e durante l'estate il sole non tramonta affatto. Viviamo in un ambiente assurdo dove non tutto può sopravvivere. Ma quando guardi da vicino, la vita qui è estremamente bella; le notti continue e luminose ma serene durante l'estate e le giornate autunnali luminose e multicolori…

Durante le silenziose notti polari, il nostro intero mondo dorme sotto una coltre di neve e la primavera è piena di luce solare e del rumore di molti piccoli ruscelli che scorrono per svegliare tutti. La vita qui è un viaggio costante. La natura è in uno stato di trasformazione continua, già nella stagione corrente ma ancora diretta versa la prossima tappa. La natura è qualcosa di cui non possiamo fare a meno.

ImageLa natura, la foresta e il legno sono ciò che abbiamo usato originariamente quando creiamo la nostra infrastruttura, la nostra cultura e l'identità. Il legno, il materiale costruttivo tradizionale finlandese, è isolante e quindi protettivo dal freddo. Gli alberi, prima della scultura, ci ricordano l'impatto della natura sul nostro ambiente. La notte polare rende il nostro ambiente scarso, ma gli alberi e le foreste ricche rappresentano il nostro paesaggio. Da migliaia d’ anni gli alberi sono fonte di ispirazione per i lapponi. Questi sono gli elementi fondamentali che ci hanno ispirato all'inizio del viaggio di Vaana. Le nostre rigide stagioni e la natura sono una fonte di ispirazione infinita per noi e attraverso la tecnologia possiamo mostrarne un piccolo pezzo al mondo ".
Nelle mostre di mobili, Vaana presenta mobili e decorazioni interattive attraverso un design lappone minimalista. Il progetto Naked e una varietà di studenti di design di talento dall'Università della Lapponia stanno attualmente aiutando ad esternare questo messaggio. Attraverso strumenti interattivi il gruppo può presentare al mondo la bellezza di 8 stagioni.

ImageLa mostra Vaana è stata presentata alla Milan Design Week, Ventura Lambrate

http://vaana2017.fi/
facebook.com/vaana2017
Instagram: @vaana2017

(La Rondine - 8.5.2017)