Finnlines ‘allunga’ le sue navi per rispondere alla domanda in crescita
di Gianfranco Nitti   

A partire dal settembre 2017, la compagnia navale finlandese Finnlines, dell’armatore napoletano Grimaldi, allungherà quattro delle sue navi “serie Breeze”, con opzione per altre due. Ciò consentirà di aumentarne la capacità di circa 1.000 metri lineari.

Finnlines ha firmato un contratto con Remontowa S.A. cantieri navali di Danzica, in Polonia, dove il lavoro effettivo avrà inizio a metà settembre 2017. Il cantiere è impegnato a svolgere questo lavoro in meno di due mesi per ciascuna nave. Il programma per intero allungamento sarà completato maggio 2018, per un ammontare dell’investimento complessivo di ca. 70 milioni di euro.

Image

L'aumento della capacità di quasi il 30% ridurrà notevolmente il consumo di energia per unità trasportata rispetto al battello originale. In altre parole, sarà migliorata ulteriormente l'efficienza energetica per quindi contribuire maggiormente alla riduzione delle emissioni. Il cantiere Remontowa S.A. è anche impegnato in diversi altri progetti di efficienza energetica per la MS Finneagle. La nave è attualmente a Danzica dove vengono installati impianti ibridi di lavaggio in linea e nuove pale propellenti migliorate. Inoltre, la capacità passeggeri sarà aumentata a 800 unità con la costruzione di nuove zone passeggeri.
La clientela Finnlines potrà beneficiare di servizi più rispettosi dell'ambiente e sostenibili. La compagnia navale finlandese pone grande enfasi sulle questioni ambientali e di sicurezza e questi investimenti sono solo un'altra pietra miliare in una lunga serie di investimenti nella crescita sostenibile.

Image

(La Rondine - 7.4.2017)