Matka 2017: la Fiera del turismo a Helsinki
di Gianfranco Nitti   

Image

Bilancio più che positivo, record di visitatori e molte iniziative promozionali

La 31a edizione di MATKA, la Fiera Internazionale del Turismo più importante di tutta l’area nordica e scandinava, ha chiuso i battenti con successo a Helsinki, registrando un afflusso di circa 71.000 visitatori (67.000 nell’edizione 2016) oltre a 921 espositori da 86 paesi ed un migliaio tra giornalisti e bloggers, nel corso di quattro intense giornate arricchite di trattative, seminari e convegni.

In Finlandia, l’importante impatto del settore del turismo per l’economia nazionale è valutato in un fatturato di circa 14 miliardi di €, di cui 4,3 da visitatori esteri. In percentuale, circa l’8% di tutto l’export finlandese di beni, e con una occupazione diretta ed indiretta di circa 136.000 addetti.

La Turchia è stato il paese partner dell’edizione 2017, con l'obiettivo di far familiarizzare i visitatori con le parti meno conosciute del paese, in particolare quelle interne.

Image

Un padiglione molto vasto ed esteticamente attraente quello della compagnia aerea di bandiera Finnair, ove si poteva ammirare una descrizione visuale del nuovissimo Airbus A350. E proprio in occasione di Matka, Finnair ha annunciato nuovi collegamenti, alcuni dei quali innovativi e primizie assolute. Come quando, nel prossimo inverno,per Puerto Vallarta in Messico, L’Avana a Cuba, Goa in India e Puerto Plata nella Repubblica Dominicana. Tra il 29 ottobre e il 18 marzo, la compagnia collegherà Helsinki a Puerto Vallarta ogni domenica con un volo operato con il nuovo A350. Tra il 30 novembre e il 22 marzo, volerà verso Puerto Plata il giovedì con un aeromobile A330 mentre tra il 1° dicembre e il 23 marzo, L’Avana sarà collegata a Helsinki con due voli settimanali (lunedì e venerdì) operati con un A350. Tra il 29 novembre e il 21 marzo inizieranno i collegamenti verso la città di Goa, il mercoledì e la domenica con un aeromobile A330. Nello stesso periodo, Finnair aggiungerà una frequenza settimanale alla rotta su Delhi, per totalizzare sei voli alla settimana verso la capitale dell’India.

Per quanto riguarda il mercato interno, nell’inverno 2017-2018 la sempre più attraente destinazione della Lapponia registrerà un incremento dei collegamenti: Finnair aggiungerà infatti tre voli settimanali per il capoluogo Rovaniemi, raggiungendo le 30 le frequenze settimanali da Helsinki, ed ulteriori frequenze sono previste su Ivalo (4 a settimana), Kittilä (4 a settimana) e Kuusamo (1 a settimana). Con questi incrementi, rispetto alla stagione invernale in corso, Finnair aumenterà del 18% (per 52 collegamenti settimanali) la propria capacità totale verso la Lapponia. “È la visone tradotta in azione, in linea con la strategia di crescita della Finnair” come sottolinea Mikko Turtiainen, responsabile globale vendite della compagnia.
Ma un novità di grande rilievo è l’avvio di voli non stop verso località della Lapponia, Kittilä ed Ivalo, da Londra, Parigi, Francoforte e Zurigo, dalla metà del prossimo dicembre fino a fine marzo 2018, zone di sports invernali e della famosa Aurora Boreale, che stanno sempre più interessando visitatori internazionali.

Più compatta in questa edizione la partecipazione espositiva dell’Italia, con uno spazio ENIT presente dopo nove anni, organizzato dalla sede ENIT di Stoccolma. Al suo interno, un desk dei Castelli Romani Peraltro, anche la zona del lago Maggiore era presente, ma in un desk separato dallo stand principale..
Particolarmente ricca la partecipazione di rappresentanti di paesi asiatici, sudamericani ed africani e ricca l’offerta di esempi della gastronomia degli stessi. Questa volta l'evento presentava come esordienti Camerun, Filippine, Tagikistan e Qatar.
Ma se l’ENIT s’impegna ad attrarre sempre più finlandesi in Italia, lo stesso avviene verso la Finlandia da parte dell’analogo ente di promozione del turismo estero verso il Paese nordico, VisitFinland. Nel 2016 sono stati 123.348 i pernottamenti di Italiani, l’8,8% in più sul 2015, per 59.531 arrivi, il + 7,7%.
Complessivamente, la Finlandia ha totalizzato 5.112.576 pernottamenti di stranieri, il +3,2% rispetto al 2015, un risultato non da poco considerate le fasi di recessione ancora in corso in molti paesi; da Cina ed USA il maggior incremento percentuale in termini di pernottamenti ed arrivi.

Image

La prossima edizionedi MATKA si svolgerà dal 18 al 21 gennaio 2018.

(La Rondine – 26.1.2017)