bann_case2.jpg

Percorsi

Poster Lettere al direttore
Dite la vostra
Poster Forum
Dialogo con i lettori
Poster La mia finlandia
Foto, racconti, memorie
Poster Fin Ciak
Video, clip, interviste
Poster Teatro Finlandese
Testi in traduzione italiana
Poster Guida
Indirizzi utili in italiano

Pubblicità

Advertisement

Corrivo

Torino è in Finlandia

Image

A proposito della scheda di Guido Andruetto (Repubblica.it) sulla Pasta "Torino" che spopolerebbe in Finlandia.

"Dovevo venire in Finlandia per scoprire che a Torino facciamo la pasta!". Il cantante dei Subsonica, Samuel Romano, che in questi giorni si trova in Finlandia per seguire un festival di musica elettronica, ha scovato sugli scaffali di un market locale qual è la marca di pasta più diffusa nei paesi scandinavi: Torino. Prodotta in mille varianti - Tricolori, Kaura, Makaroni, Ruis, Lasagne piccolo - è la pasta con marchio sabaudo che spopola nel freddo nord. Così, sulla sua pagina Facebook, il frontman dei Subsonica ha scelto immediatamente di postare, ad uso e consumo dei suoi concittadini, le immagini delle confezioni di spaghetti e affini made in Torino.
Repubblica.it. 24.2.2015

Si consiglia al solerte collaboratore del quotidiano di non dare in pasto al lettore italiano notizie sfuggite a voci subsoniche, a qualche frontman, pessima abitudine dell'informazione italiana, soprattutto quando arriva dal "freddo Nord".

La pasta col marchio "Torino", basta leggere sulla confezione, è prodotta negli stabilimenti di Raisio, cittadina non lontana da Turku.
Si tratta di pasta da sempre prodotta in Finlandia, in vari luoghi.
Per alcuni prodotti, nel tempo, sono stati usati nomi italiani, come è normale in tutto il mondo. Spaghetti Milano, ma anche Pasta Perfecto, e Pasta Marino.
Dal 1988 hanno usato il marchio Torino. Forse perché erano gli anni in cui la Lancia faceva furore nelle gare di rally, vincendo sei titoli mondiali consecutivi dal 1987 al 1992. Quello sì era un marchio sabaudo!

 

Pubblicità

 
Cultura
Un garibaldino alla Terza Guerra di Indipendenza Stampa E-mail
di Luigi G. de Anna   

Image

Ricordi di una famiglia pugliese

Le celebrazioni del 150º anniversario dell’Unità sono rimaste, per necessità di cose, soprattutto a livello ufficiale. Sarebbe stato utile ed interessante riscoprire, oltre alle vicende che portarono al compimento di questo processo (magari con maggiore attenzione proprio per il Sud), anche quelle che investirono tanti cittadini il cui ricordo si è perso nei meandri della macrostoria. Di questa guerra ho un ricordo familiare.

Leggi tutto...
 
Un secolo di Opera Nazionale finlandese Stampa E-mail
di Gianfranco Nitti   

Image

Un calendario straordinario per il 2011, con opere di Puccini e Rossini

L'anno 2011 rappresenta un anno di celebrazioni per l’Opera Nazionale Finlandese (ONF) il cui programma è particolarmente ricco di iniziative in onore del centesimo anniversario della fondazione. Il centenario è contrassegnato da due anteprime mondiali di nuove opere finlandesi e da una serie di altri eventi speciali.

Leggi tutto...
 
Sciamanesimo, riti dell’orso e tradizioni carnevalesche Stampa E-mail
di Vesa Matteo Piludu   

Image

Mostre su orsi e sciamani in Italia e Finlandia

Lo sciamanesimo siberiano e finno-ugrico è un universo spirituale affascinante e misterioso, un crogiolo di credenze basato su una relazione paritaria ed equilibrata con l’ambiente naturale e il mondo soprannaturale. Lo sciamano è un individuo dotato di poteri e conoscenze particolari, un saggio in grado di separare la sua anima dal corpo durante i rituali e di trasformarla in uno spirito animale che viaggia in altre dimensioni del cosmo, dove combatte contro spiriti maligni o salva anime dalle grinfie di fantasmi inquieti.

Leggi tutto...
 
Hugo Simberg: tra simbolo e tradizione Stampa E-mail
di Angelo Lo Conte   

Image

«La natura è un tempio dove pilastri viventi lasciano talvolta sfuggire confuse parole − l'uomo vi passa lungo foreste di simboli, che lo fissano con sguardi familiari» (C. Baudelaire)

Negli ultimi anni del XIX secolo la Scandinavia ed in particolare la Finlandia furono teatro di significativi ed affascinanti momenti artistici: nel corso di pochi anni la cultura simbolista si affermò nei paesi nordici, accompagnandosi ad un gusto romantico, nostalgico e introspettivo che costituì la sintesi di uno dei momenti più alti dell’arte moderna. Come testimonia la grande mostra su "Munch e lo spirito del Nord", a Villa Manin, di cui vi daremo conto tra breve.

Leggi tutto...
 
Festival di Kuhmo: mito, eterno femminino e trilli diabolici Stampa E-mail
di Vesa Matteo Piludu   

Image

Ospiti del festival le compositrici Silvia Colasanti e Kaija Saariaho

Il celebre e atteso Festival di musica da camera di Kuhmo 2010 è stato concepito dal direttore artistico Vladimir Mendelssohn come un enorme romanzo: ogni giornata caratterizzata da un tema, che poteva essere ascoltato come un capitolo in melodia. Siccome un articolo completo sul festival potrebbe avere la tediante lunghezza dei Miserabili, mi limiterò a trattare del filo rosso che ha intrecciato alcune delle più interessanti proposte: il mito, ancestrale o moderno, ma sempre accattivante e fonte d’ispirazione per generazioni di artisti.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 9 di 12

Eventi

Gianfranco Nitti all’Assostampa estera in Italia

Image

Unico italiano nel nuovo Consiglio direttivo 


Gianfranco Nitti, giornalista pugliese trapiantato a Roma, corrispondente di mass media finlandesi dall’Italia dal 1989 (tra cui la nostra testata), è stato eletto nel nuovo Consiglio Direttivo dell’Associazione della Stampa Estera in Italia, ASEI, in rappresentanza dei giornalisti pubblicisti.
I tedeschi Tobias Piller, corrispondente del quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung e Constanze Reuscher, corrispondente del berlinese Die Welt sono stati rispettivamente eletti presidente e segretaria.
Il nuovo Consiglio Direttivo rimarrà in carica per il periodo 2015-16. Per questo mandato, Nitti, che in passato aveva già ricoperto tale incarico, è l’unica presenza italiana nel Consiglio di 12 membri.

L’associazione, che conta oltre 400 soci suddivisi tra Roma e Milano, ha festeggiato nel 2012 i suoi primi cento anni, ricorrenza contrassegnata da una importante mostra e vari  eventi celebrativi, come la pubblicazione di un libro commemorativo.

Qui il comunicato
 

 

Pubblicità

Advertisement

Eventi

Image Janne Taalas

Nominato il nuovo ambasciatore di Finlandia in Italia

L’attuale ambasciatore di Finlandia presso la Repubblica Italiana, Petri Tuomi-Nikula, conclude il suo mandato il 31 agosto prossimo.
Gli subentra il consigliere d’ambasciata Janne Taalas, che ricoprirà l’incarico di ambasciatore a decorrere dal 1° settembre 2015, ed al quale il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha di recente concesso il gradimento per la nomina, come riferisce la Farnesina in un comunicato.
Attualmente, Taalas ricopre l’incarico di vice rappresentante permanente di Finlandia nella Missione permanente presso l’ONU a New York, dal 1° agosto 2010. In precedenza aveva ricoperto l’incarico di direttore per la programmazione politica e ricerca presso il ministero degli Esteri del suo Paese (2008-2010), e di vice capo della Task Force della Presidenza finlandese dell’OSCE a Vienna (2007-2008). Entrato in servizio presso il Ministero nel 1997, è coniugato, con due figli.
La sua formazione accademica comprende una laurea in Politica presso l’università di Jyväskylä, in Finlandia, nonché un Master in Politica Europea ed un Dottorato nella stessa materia presso l’università di Oxford, Gran Bretagna. (gn)

Dal Sito del Ministero degli Esteri

 

Eventi

Pubblicità

Advertisement