bann_case1.jpg

Percorsi

Poster Lettere al direttore
Dite la vostra
Poster Forum
Dialogo con i lettori
Poster La mia finlandia
Foto, racconti, memorie
Poster Fin Ciak
Video, clip, interviste
Poster Teatro Finlandese
Testi in traduzione italiana
Poster Guida
Indirizzi utili in italiano

Pubblicità

 

Corrivo

Museo Sinebrychoff – Helsinki

Image

Fantasie veneziane dei Tiepolo
La collezione Pieraccini

Grande occasione al Museo Sinebrychoff di ammirare splendide opere firmate Tiepolo: non solo di Giovanni Battista, ma anche dei figli Giovanni Domenico e Lorenzo. Si tratta di disegni e grafiche che fanno parte della Collezione di Rolando e Siv Pieraccini.
Giovanni Battista Tiepolo, il grande artista veneziano che con la sua grazia pittorica e la sua forza immaginativa divenne protagonista delle corti del '700, aveva uno spiccato talento anche nel creare "in piccolo" e rigorosamente in bianco e nero. Proprio nell'arte dell'incisione, Giovanni Battista Tiepolo (1696 - 1770), raggiunse livelli di altissima qualità tecnica ed espressiva, codificando una sua personale originalità.
L'incisione fu per Giambattista un'arte coltivata in maniera molto riservata, anche se vi infuse un grande impegno, arrivando a una serie d'opere di straordinario interesse iconografico. Si tratta di una produzione non destinata al mercato: fu, infatti, il figlio Giandomenico a pubblicare per la prima volta l'opera incisoria del padre dopo la sua scomparsa. Unanime è stato il riconoscimento critico della straordinaria felicità tecnica del Tiepolo: "L'artista sembra non conoscere indecisione e traduce in una sorta di diagramma lineare l'impulso creativo più intimo e profondo, tale da esaltare gli effetti di una luminosità vibrante che pervade scenari misteriosi" (C. Tonini).
Caratteristiche che vengono testimoniate dai Capricci, divertissements con suggestioni letterario-filosofiche e un repertorio di figure misteriose ed inquietanti. Alla mostra contribuiscono i figli Giandomenico e Lorenzo. La levità del tocco grafico di Giambattista lascia posto nell'opera del figlio Giandomenico ad un uso sapiente della tecnica dell'acquaforte, che talvolta sfiora effetti virtuosistici, mentre Lorenzo mostra di aver raggiunto un alto magistero tecnico nell'uso del chiaroscuro a traduzione dei valori cromatici.

Museo Sinebrychoff-
2 giugno - 4 settembre

sinebrychoffintaidemuseo.fi/en/

 
Fin Ciak
AKILANDIA Stampa E-mail
di Viola Parente-Capková   

Image

Aki Kaurismäki e la costruzione dell'identità finlandese

“Akilandia” è l'immagine della Finlandia creata da Aki Kaurismäki nei suoi film. Questo studio di Viola Parente-Čapková, attraverso un'analisi del contesto culturale e sociale della Finlandia, spiega il modo in cui il regista conduce il dialogo con la tradizione culturale finlandese, e come si relazioni al concetto di identità finlandese.

Leggi tutto...
 
Tutti i colori del Falstaff a Helsinki Stampa E-mail
di Stefano Alberico e Nicola Rainò   

Image

Un atteso ritorno dopo più di trent'anni dell'opera buffa di Verdi. Intervista al direttore Pietro Rizzo

L'ultima edizione all'Opera nazionale di Helsinki era stata nel 1976-77, e in passato se n'erano avute altre due versioni, negli anni 1955 e 1965. L'attuale, che avrà la prima sabato 19 settembre, è una produzione del 2003 dello Staatsoper di Vienna, con la regia di Mario Arturo Marelli, ed è diretta dal maestro Pietro Rizzo. Se si tiene conto che il ruolo di Falstaff è interpretato, a sere alterne, dai baritoni Roberto de Candia e Marco Chingari, e nel ruolo di Ford c'è Piero Terranova, non c'è dubbio che si tratti di un'edizione all'insegna dell'italianità. Ne abbiamo parlato col maestro Rizzo, che abbiamo incontrato all'interno del palazzo dell'Opera.

Leggi tutto...
 
Intervista a Pietro Rizzo Stampa E-mail
di Stefano Alberico   

Il Falstaff di Verdi a Helsinki diretto da Pietro Rizzo

Pietro Rizzo è uno dei direttori italiani di maggior talento della sua generazione; nonostante la giovane età ha già all’attivo numerosi impegni in importanti teatri ed un repertorio operistico di più di quaranta titoli. L'abbiamo intervistato al palazzo dell'Opera durante le prove dello spettacolo.

Ecco il video dell'intervista: qui.

 
Rabarock 2009 Stampa E-mail
di Stefano Alberico   

Image

Festival del fango. Felici e bagnati al Rabarock

Come ogni estate che si rispetti oltre a delle bellissime giornate di sole, ogni giovane del Nord attende con impazienza di assistere a qualche concerto di musica Rock. Quest'anno, vista la delusione climatica, ci si può consolare più che mai con i famosi festival musicali che riempiono i prati e le campagne di spettacoli musicali. Non sono più i mitici anni '70, quelli dei tempi di Ruisrock in Finlandia, ma la passione, pur con qualche contaminazione, è sempre grande.

Alcuni video: video 1, video 2

e video 3
Leggi tutto...
 
Video-intervista a Sofi Oksanen Stampa E-mail
di Nicola Rainò   

La Medusa del Kallio- Intervista a Sofi Oksanen

Kallion Medusa - Sofi Oksasen haastattelu

Abbiamo incontrato la vincitrice del premio Finlandia 2008 per la letteratura nel quartiere dove abita, il Kallio, e poi nel caffé del Kiasma, il museo d'arte contemporanea, due luoghi che fanno parte della sua storia. Ci ha raccontato degli inizi della sua carriera di scrittrice, delle origini del romanzo "La purga", degli scrittori che l'hanno ispirata, di una sua teoria dello sguardo e della "frase" che contraddistingue un vero scrittore. Testi e traduzioni di Nicola Rainò. Video e sottotitoli di Stefano Alberico (dicembre 2008)

 

Il video

 

Pubblicità

Image

Viaggi frizzanti, assaggi inebrianti

 

Eventi

Villa Lante al Gianicolo

27 settembre

Image

Musiche di Beethoven, Liszt, Schubert, Schumann

Per la terza volta a Roma, ospite di Musicaimmagine e dell’Institutum Romanum Finlandiae, il maestro von Arnim martedì 27 settembre alle ore 20 a Villa Lante al Gianicolo suonerà il pianoforte Pleyel (1866) donato da Liszt a M.me Nadine Helbig per quella che lo stesso compositore definì "La mia piccola Scuola Romana" e terrà  una masterclass dal 25 al 29 settembre, appuntamento didattico di alto profilo realizzato in collaborazione con numerosi prestigiosi partner nelle cui sedi sono conservati altri importanti pianoforti storici appartenuti a celebri musicisti.

Passeggiata del Gianicolo, 10 Roma

www.musicaimmagine.it  
info: tel. +39.328.6294500  
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 

 

Pubblicità

 

Eventi