snow_man_1.jpg

Percorsi

Poster Lettere al direttore
Dite la vostra
Poster Forum
Dialogo con i lettori
Poster La mia finlandia
Foto, racconti, memorie
Poster Fin Ciak
Video, clip, interviste
Poster Teatro Finlandese
Testi in traduzione italiana
Poster Guida
Indirizzi utili in italiano

Pubblicità

 

Corrivo

Image

2018 anno europeo del patrimonio culturale

Il 2018, dichiarato Anno europeo del patrimonio culturale, sarà dedicato alla promozione della diversità culturale, del dialogo interculturale e della coesione sociale.
L’impegno si rivolgerà ad evidenziare il contributo economico dei beni culturali per i settori culturali e creativi e a sottolineare il ruolo del patrimonio culturale nelle relazioni esterne dell’Ue, tra cui la prevenzione dei conflitti, la riconciliazione post-conflitto e la ricostruzione del patrimonio culturale eventualmente distrutto.
Gli obiettivi generali dell'Anno europeo sono:
- promuovere la diversità culturale, il dialogo interculturale e la coesione sociale
- evidenziare il contributo economico offerto dal patrimonio culturale ai settori culturale e creativo, compreso per le piccole e medie imprese, e allo sviluppo locale e regionale
- sottolineare il ruolo del patrimonio culturale nelle relazioni esterne dell'UE, inclusa la prevenzione dei conflitti, la riconciliazione postbellica e la ricostruzione del patrimonio culturale distrutto
L'Anno europeo potrà contare su una dotazione finanziaria dedicata pari a 8 milioni di EUR, 4 saranno erogati dal programma Europa Creativa e gli altri 4 da altri programmi UE quali Erasmus Plus, Horizon 2020 ed Europa dei Cittadini che parteciperanno con bandi dedicati.
Gli Stati membri nomineranno dei coordinatori nazionali per promuovere le iniziative dirette nel proprio paese e raccordarsi con quelle “bandiera” promosse dalla Commissione. Rappresentanti del Parlamento europeo potranno partecipare in qualità di osservatori alle riunioni dei coordinatori nazionali organizzate dalla Commissione per lo svolgimento dell'Anno europeo.
Il 2018 Anno europeo del patrimonio culturale sarà presentato al Forum della Cultura in programma a dicembre 2017 a Milano.
La Decisione (UE) 2017/864 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 maggio 2017, relativa a un Anno europeo del patrimonio culturale (2018) è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea, il 20 maggio scorso. (G. Nitti)

Testo cliccando qui

 

La Rondine - RSS Feed

La Rondine

Rondine
La Rondine

Cari lettori, stiamo rinnovando il nostro sito. Pertanto nelle prossime settimane La Rondine non sarà sempre accessibile e potra' presentare delle anomalie grafiche o di funzionamento. Ci scusiamo per gli inconvenienti.

Una casa in affitto? Chiedi alla rete Stampa E-mail
di Redazione   

Image

Anche a Helsinki affittare una casa è un'alternativa conveniente all'hotel tradizionale

Perché accontentarsi di un albergo, quando è possibile avere un appartamento o una casa a disposizione, in ogni parte del mondo? Se poi l'abitazione è di livello medio-alto, ed esiste un'organizzazione che, tramite la rete, certifica e garantisce per l'affitto, vi mette in contatto con il proprietario, e sovrintende al buon esito dell'operazione (incluso il pagamento) in modo semplice e sicuro, non è un'idea interessante?

Oggi la tecnologia e i sistemi di comunicazione automatizzata riducono i costi perche non è più necessario rivolgersi ad un’agenzia. Il mercato dell’affitto rappresenta ormai una rivoluzione culturale nell’ambito del turismo, all'insegna della convenienza e della sicurezza.

Helsinki non è estranea a questa rivoluzione e l'offerta di appartamenti turistici è esplosa negli ultimi anni, per esempio attraverso il sito Roomorama che permette di trovare alloggi in pieno centro (ad esempio Kallio o Kamppi) a prezzi altamente competitivi.

Image

L'attività di Roomorama è cominciata ufficialmente nel gennaio del 2009 a New York ed è oggi presente in tutto il mondo con più di 30000 fra case e appartamenti inseriti nel sistema.

A fondarlo sono stati Teo Jia En, di Singapore, e l'italiano Federico Folcia, che al momento hanno quattro sedi operative, a New York, Singapore, Beijing, Cebu. E da poco hanno lanciato HNTBAT.com, che sta per How Not to be a Tourist. Il sito, afferma Jia-En, è "una guida turistica generata dagli stessi utenti che mette a frutto il know how locale su come non sembrare, agire e vivere da turista".'

Image Abbiamo chiesto a Roomorama quali sono i punti carattrizzanti del servizio offerto. Per esempio, la questione della privacy.

"La maggior parte del nostro inventario (più del 90%) è costituita da case e appartamenti che vengono interamente affittati all'ospite (ossia il proprietario non vive nella casa/appartamento durante il soggiorno), quindi nella maggior parte dei casi non esiste interazione fra l'ospite e il proprietario, se non durante il check in/out." Aggiungendo poi: "lavoriamo prevalentemente con proprietari e costruttori con un portafoglio di parecchi immobili, cioè multiproprietari che affittano appartamenti/case per brevi periodi durante tutto l’anno.

Come si garantiscono i pagamenti?

Image

"Noi diamo un grande risalto alla sicurezza. Roomorama utilizza un sistema di 'codice di pagamento' per cui il proprietario viene pagato solo nel momento in cui il check in avviene con successo. Roomorama fa uno screening dell'ospite cosi come del proprietario prima che venga effettuato il check in, e stipula un contratto di affitto fra le due parti." Come ha scritto il New York Times, "Per chi non si fida di dare soldi ad uno sconosciuto c’è Roomorama.it che accetta carte di credito, offre prenotazioni automatiche ed è molto più organizzato di Craiglist".

Facilitazioni? Certo che sì. Per esempio il programma Perks, che dà la possibilità a ospiti e proprietari di godere degli sconti e dei vantaggi offerti dalle collaborazioni di Roomorama con servizi locali (palestre, ristoranti, imprese di pulizia, noleggio telefoni cellulari…), Poi, attraverso il programma Business Concierge, Roomorama facilita la ricerca e la prenotazione di alloggi alle piccole e medie imprese offrendo prezzi ancor più vantaggiosi.

Image Efficienza, sicurezza e facilità nei contatti sono dunque le caratteristiche di un sistema rivolto soprattutto a quanti non si sentono soltanto turisti. Per farvi un'idea più precisa di come funziona, date un'occhiata a questo video.

(La Rondine - 23.5.2012)

 
 
Pros. >

Pubblicità

Image

Viaggi frizzanti, assaggi inebrianti

 

Eventi

Fantastica!

Image

A Tampere, in mostra i capolavori di Valentino

Alcune tra le più straordinarie creazioni viste in passerella, gli abiti di alta moda di Valentino, sono in mostra al Museo Milavida di Tampere, la capitale industriale della Finlandia. Intitolata Fantastica! Abiti di Valentino da collezioni private, è una mostra che rappresenta innanzi tutto una celebrazione dell’alta moda: sotto i riflettori vi sono non solo gli abiti di Valentino provenienti da collezioni private, ma anche il loro retroterra artigianale e la minuziosa esperienza di tessitori, sarti e ricamatori, che rendono ogni capo prezioso come un gioiello.
La raffinatezza e la cura dei dettagli fanno sì che Valentino venga definito “L’ultimo imperatore della moda”.
Ottima l’occasione, per i curiosi, per conoscere l’edificio storico che ospita la mostra, Il Castello di Näsi (Näsilinna) a Tampere, nel quartiere di Finlayson.
Il magnifico palazzo è stato costruito nel 1898 da Peter von Nottbeck, figlio di Wilhelm von Nottbeck, con progetto di Karl August Wrede, autore celebre per una serie di grandi edifici come la Biblioteca municipale di Turku. Il palazzo nel 1905 fu ceduto dagli eredi al comune di Tampere.
Danneggiato a più riprese durante la guerra civile, e poi durante la seconda guerra mondiale, l’edificio ha subito profondi restauri, tra il 2013 e il 2015, recuperando la sua originaria bellezza. Oggi Näsilinna, oltre al Museo, ospita anche un caffè e un ristorante.

Image

Valentino Garavani è uno degli stilisti più famosi, ha vestito il bel mondo internazionale, ed è talmente celebre da aver dato il suo nome a una varietà di rosso. Come grandi pittori del passato, da Carpaccio a Tiziano.

Mostra: Museo Milavida - Tampere

dal 15 giugno al 15 ottobre
http://museomilavida.fi/en/museum-milavida/

 

Pubblicità

 

Eventi