snow_man_1.jpg

Percorsi

Poster Lettere al direttore
Dite la vostra
Poster Forum
Dialogo con i lettori
Poster La mia finlandia
Foto, racconti, memorie
Poster Fin Ciak
Video, clip, interviste
Poster Teatro Finlandese
Testi in traduzione italiana
Poster Guida
Indirizzi utili in italiano

Pubblicità

 

Corrivo

Finlandia, oscar dell’industria dei viaggi 

Image

Premiato l'Hotel Indigo

L’albergo Indigo® Helsinki - Boulevard, del gruppo Restel, aperto nel marzo 2015 nella capitale finlandese, è stato premiato, durante la manifestazione dei World Travel Awards, considerata  la serata di gala degli Oscar dell'industria dei viaggi, che si è svolta in Sardegna, come Leading Boutique Hotel della Finlandia.
"Si tratta di un grande onore per noi. Un nuovo hotel deve premere per sfondare sul mercato. Al giorno d’oggi, non solo le strutture ma anche le qualità dei servizi, devono essere adeguate. Il riconoscimento della WTA e del feedback positivo che abbiamo ricevuto attraverso vari siti di viaggio sono un'indicazione che il nostro hotel è riuscito ottimamente in quest’obiettivo ", afferma soddisfatta la direttrice dell'hotel Mikaela Pomrén. "La clientela dell’hotel Indigo Helsinki - Boulevard è costituita da viaggiatori esperti. Le loro aspettative sono alte. Il nostro staff lo sa ed è lieto della sfida offerta da queste aspettative ".

Image

I World Travel Awards (WTA) sono i riconoscimenti più prestigiosi e rispettati nel settore dei viaggi, che coprono i diversi settori del viaggio in generale per regione. WTA è stato lanciato nel 1993 per concedere il riconoscimento a, e celebrare, coloro che hanno guadagnato consensi nel settore viaggi.
 
Restel ha una rete di 47 hotel in Finlandia, sia nel cuore della città che in aree dalla natura ancora selvaggia. La gamma di hotel comprende la catene nazionali  Cumulus e Rantasipi, nonché quelle internazionali degli Holiday Inn, Crown Plaza di Helsinki e Hotel Indigo Helsinki - Boulevard. La selezione di hotel è ancora più versatile ed unica grazie anche allo storico hotel  Seurahuone nel cuore di Helsinki. In quanto ai ristoranti, Restel ne ha oltre 270 in tutto il paese. (Gianfranco Nitti)

Info: www.restel.fi

 

Pubblicità

 
Buoni a Nulla
Elezioni italiane 2013
di Alessandro Buoni   

Image

Appello agli indecisi

Dopo il governo tecnico arrivano le elezioni. Anche quest’anno ci sarà il sole, alla faccia di chi considerano elezioni e democrazia un fatto rindondante. Per aiutare l’elettorato indeciso ecco un riassunto dei vari movimenti, liste, giustizie e libertà, ecologia e vanità, da una parte e un partito dall’altra ovvero il PD. Non andare a votare oltre ad essere la quintessenza dell’ovinità è un'ottima scusa per stare lontani dalla suocera. Quindi caro elettore pensaci prima di startene a casa, ma non pensare troppo altrimenti voti sempre quello.

Leggi tutto...
 
Paesi nordici vs Paesi mediterranei
di Alessandro Buoni   

Image

La crisi dell'euro e la bella favola del nordico laborioso. Secondo un economista

Il senso del cordiale colloquio avuto tra Mario Monti e il premier finlandese Katainen, nonostante il clima di cordialità tutto tarallucci e salmone, era rassicurare l’alleato nordico sulla solidità e serietà del sistema italiano. Vecchi stereotipi sono emersi nel cordiale incontro, tutti riconducibili alla sempreverde contrapposizione cattolici-luterani.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 12 di 30

Pubblicità

Image

 

Eventi

Image

Finlandesi a Torino

Progetto Terra Madre

“Torino e il Piemonte sono terre dove le tradizioni del buon mangiare e del buon bere hanno radici secolari e che hanno trovato nuove declinazioni e prospettive grazie alle grandi kermesse di Terra Madre e del Salone del Gusto. Questi due eventi torinesi hanno contribuito a rivoluzionare la cultura del cibo a livello mondiale creando quel mutamento culturale che fa sì che oggi milioni di persone guardino in modo diverso a come si nutrono. Le relazioni internazionali che su questi temi Torino ha sviluppato, anche grazie alle opportunità offerte dall’EXPO di Milano, sono la conferma che l’attenzione per l’alimentazione e per l’impegno per il buon cibo sono leve utili all’economia di un paese, di un territorio, di una città. E’ quindi con piacere che Torino accoglie oggi la delegazione finlandese in visita a Torino per preparare un’importante presenza della Finlandia all’edizione 2016 di Terra Madre”.  Lo ha detto il Sindaco di Torino, Piero Fassino, durante l’incontro a Palazzo Civico del 19 gennaio ricevendo una delegazione proveniente dalla Finlandia in visita in Piemonte e composta da rappresentanti dell’impresa, del cibo, del turismo, della cultura e del benessere che per la Finlandia sono i pilastri dello sviluppo del paese.
La visita a Torino e in Piemonte è un’occasione particolare perché permette di abbracciare in un’unica visione pluridisciplinare i denominatori comuni della salute della persona e dell’alimentazione collegati con l’economia.
Al centro dei colloqui le possibili collaborazioni tra Torino e la Finlandia negli ambiti culturali, turistici e gastronomici in vista dell’edizione di Terra Madre 2016 e per i festeggiamenti del 2017 per i 100 anni dell’indipendenza della Finlandia.
All’incontro era presente anche il Console onorario della Finlandia a Torino, Giovanni Dionisio.
La delegazione finlandese avrà incontri con i vertici dell’Unione Industriale, dell’Università delle Scienze Gastronomiche a Pollenzo e con i responsabili di Slow Food e visiterà la Città dell’Arte del Maestro Michelangelo Pistoletto a Biella. (http://www.torinoclick.it/)
 


 

 

Pubblicità

 

Eventi

Eventi

Pubblicità