bann_case1.jpg

Percorsi

Poster Lettere al direttore
Dite la vostra
Poster Forum
Dialogo con i lettori
Poster La mia finlandia
Foto, racconti, memorie
Poster Fin Ciak
Video, clip, interviste
Poster Teatro Finlandese
Testi in traduzione italiana
Poster Guida
Indirizzi utili in italiano

Pubblicità

Advertisement

Corrivo

Riceviamo da ExpoinCittàPressWay

Image

"Nojo, vulevàm savuàr..."

Dear Reader,
This is the first issue of ExpoinCittàPressWay. This new monthly online publication aims to provide you with an overview of the thousands of events that will be held in Greater Milan during the six months of the Universal Exposition.
The Municipality of Milan and Milan Chamber of Commerce, creators and organisers of ExpoinCittà, have chosen six masterpieces of the Milanese artistic heritage. These reknown artworks will guide you through the multitude of scheduled events. Each artwork, one for each month of Expo, represents an aspect of ExpoinCittà slogan: Milan a place to be.

ExpoinCittàPressway intends to arouse your curiosity towards the most exciting topics in the calendar, providing at the same time a useful service to the media, with news and information ready to be glanced at and downloaded.
ExpoinCittàPressWay also pays special attention to citizens and tourists. We provide suggestions and direct links to expoincitta.com. ExpoinCittà website is user friendly and rich in contents, it is an effective way to look through the events that will take place in Greater Milan from May to October 2015.
For you to browse the calendar more easily, some highlights have been selected to give you a quick overview of what’s on in town.
ExpoinCittàPressWay brings you closer to Milan. An interesting, open, dynamic and cosmopolitan city. We hope you will enjoy this tool.

Welcome to Milan, a place to BE.
Claudio Artusi, ExpoinCittà Manager

Click here to see the whole calendar of events

We receive, and gladly publish.

Si vede che è stato Totò, a Milano, a inventare il Google Translator...

 

Pubblicità

 
Buoni a Nulla
Elezioni italiane 2013
di Alessandro Buoni   

Image

Appello agli indecisi

Dopo il governo tecnico arrivano le elezioni. Anche quest’anno ci sarà il sole, alla faccia di chi considerano elezioni e democrazia un fatto rindondante. Per aiutare l’elettorato indeciso ecco un riassunto dei vari movimenti, liste, giustizie e libertà, ecologia e vanità, da una parte e un partito dall’altra ovvero il PD. Non andare a votare oltre ad essere la quintessenza dell’ovinità è un'ottima scusa per stare lontani dalla suocera. Quindi caro elettore pensaci prima di startene a casa, ma non pensare troppo altrimenti voti sempre quello.

Leggi tutto...
 
Paesi nordici vs Paesi mediterranei
di Alessandro Buoni   

Image

La crisi dell'euro e la bella favola del nordico laborioso. Secondo un economista

Il senso del cordiale colloquio avuto tra Mario Monti e il premier finlandese Katainen, nonostante il clima di cordialità tutto tarallucci e salmone, era rassicurare l’alleato nordico sulla solidità e serietà del sistema italiano. Vecchi stereotipi sono emersi nel cordiale incontro, tutti riconducibili alla sempreverde contrapposizione cattolici-luterani.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 12 di 30

Eventi

L'Italia alla Stampa Estera

Image

Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati, ha inaugurato il 23 aprile la mostra fotografica "Camera con vista, uno sguardo della Stampa Estera sull'Italia autentica”, curata da Christopher Warde-Jones, presso la sede dell’Associazione della Stampa Estera, ASEI, via dell'Umiltà 83C, a Roma.
Inaugurando la mostra, affollata di giornalisti ed ospiti, dopo la presentazione del presidente dell’ASEI, il tedesco Tobias Piller, Laura Boldrini, apprezzando l’evento, ha dichiarato di ritenere che si sia trattato di ”una scelta mirata, che ha dato la precedenza all’Italia della cultura, dell’arte, della creatività, immagini che ricordano un lungo percorso degli italiani dalla fine della guerra. I ruolo importante di corrispondenti e fotografi e di chi racconta un Paese e può scegliere di dare la precedenza ad una notizia, ad una narrazione più che ad un’altra,dando  di questo paese un’immagine reale, paese che è sicuramente radicato alla sua cultura e alle sue radici, ed a tutto ciò che lo ha fatto andare avanti e che oggi, in alcuni ambiti, lotta per uscire dalla crisi. Un paese ove c’è tanta innovazione, anche se spesso non si vede, creatività innovativa che è importante raccontare e testimoniare”.
La ultracentenaria Stampa Estera non ospita soltanto molti fotogiornalisti i cui scatti dal 1912 documentano Ia vita italiana in tutto il mondo, ma la sua sede è anche il luogo riconosciuto dove si crea e si diffonde l'immagine dell'Italia nelle sue varie sfaccettature nelle televisioni, nei reportages radiofonici, negli articoli dei giornali stampati e su internet, oppure negli approfondimenti dei settimanali, delle riviste e dei tabloids. I 360 giornalisti provenienti da 50 Paesi, soci della Stampa Estera a Roma, come anche i 90 a Milano, rappresentano al momento 116 quotidiani, 30 periodici, 30 agenzie di stampa, 68 radio e 70 emittenti televisive oltre a numerose testate sul web, una eterogenea e variegata ‘legione straniera’ che segue ed analizza gli eventi dell'Italia con lo sguardo dei suoi spettatori, ascoltatori o lettori.
Sono quattro al momento gli organi di comunicazione finlandesi rappresentati nella ASEI, con 5 corrispondenti.
Una foto può immortalare un momento, nell'attimo in cui accade. può documentare un fatto e le sue emozioni. Ma tante volte le foto sono un simbolo che va molto al di là di quello che lo scatto evidenzia.  (G.N.)
Mostra dal 23.4 al 2.5.2015 (per il pubblico il 25.4 ed il 2.5)
http://www.stampaestera.org/

 

Pubblicità

Advertisement

Eventi

Image

È morta Seita Vuorela

Muore a 44 anni una delle più più interessanti scrittrici della sua generazione. Seita Vuorela (nota in precedenza col cognome Parkkola) aveva visto i suoi tre romanzi tradotti in diverse lingue, tra cui l'italiano. L'editrice San Paolo aveva pubblicato i suoi primi due, intitolati "L'ultima possibilità" (2011) e "Le vetrine del Paradiso" (2012).

Una scrittrice raffinata, che scriveva al mondo degli adolescenti pensando a gente matura. I suoi protagonisti vivono in mondi al limite, tra famiglie disgregate e aggregazioni pericolose, vicine alla criminalità. Ma come tutti i ragazzi sanno inventarsi delle possibilità, ricorrendo all'intelligenza, alla magia se occorre, sempre alla creatività. Mai si ha, leggendola, l'impressione di avere davanti un'educatrice. Un'infiltrata, se mai, in mondi che doveva conoscere perfettamente, dall'interno. Da qui una senzazione di verità, che la rende rara e preziosa.

Intervistata, tempo fa, aveva detto: "Non me ne andrò mai del tutto. Sono una scrittrice, io." Vero. Ma ogni volta, quando uno scrittore se ne va, perdiamo un pezzo del nostro mondo migliore.

Image

 

 

Eventi

Pubblicità

Advertisement