bann_case2.jpg

Percorsi

Poster Lettere al direttore
Dite la vostra
Poster Forum
Dialogo con i lettori
Poster La mia finlandia
Foto, racconti, memorie
Poster Fin Ciak
Video, clip, interviste
Poster Teatro Finlandese
Testi in traduzione italiana
Poster Guida
Indirizzi utili in italiano

Pubblicità

 

Corrivo

Image

Referendum del 4 Dicembre

Voto all'estero per corrispondenza

Quesito referendario: "Approvate il testo della legge costituzionale concernente 'disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione', approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016?".
Votando SÌ, l’elettore esprime la volontà di APPROVARE la riforma costituzionale votata dal Parlamento.
Votando NO, l’elettore esprime la volontà di NON APPROVARE la riforma costituzionale.
Chi vota all’estero?
Votano all’estero per corrispondenza:
- gli elettori iscritti all’AIRE residenti nei Paesi nei quali le condizioni locali consentono il voto per corrispondenza;
- gli elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche che abbiano presentato l’opzione per il voto all’estero entro il 2 novembre 2016, e i loro familiari conviventi, qualora non iscritti all’AIRE.
Come si vota?
Si vota per corrispondenza, con le modalità indicate dalla Legge 27 dicembre 2001 n. 459 e dal Decreto del Presidente della Repubblica 2 aprile 2003 n. 104.

Informazioni aggiornate per votare le trovate sul sito istituzionale e su Facebook

 

La Rondine - RSS Feed

La Rondine

Rondine
La Rondine

Cari lettori, stiamo rinnovando il nostro sito. Pertanto nelle prossime settimane La Rondine non sarà sempre accessibile e potra' presentare delle anomalie grafiche o di funzionamento. Ci scusiamo per gli inconvenienti.

Ultime notizie
Dai confini dell'impero 38
di Luigi G. de Anna   

Image

Cappuccetto rosso nella pancia del lupo finlandese

Guarda come son tranquilla io, Anche se attraverso il bosco, Con l’aiuto del Buon Dio, Sono sempre attenta al lupo (Lucio Dalla).
Si aprono le scuole. E i comuni organizzano, per chi abita lontano, il trasporto da casa alla scuola. Nella campagna di Mynämäki, vicino Turku, due fratellini attendono con ansia. Ne vedo la foto sul giornale locale. Arriverà? No, non parlo del bus, ma del lupo. Infatti il taxi li va a prendere perché il Comune, su pressante richiesta degli abitanti, organizza il trasporto “di sicurezza” dalle zone dove sono stati visti branchi di lupi fino al villaggio.

Leggi tutto...
 
Il diavolo a Helsinki: "Oltre l'uomo"
di Nicola Rainò   

Image

Una città in analisi, da Giorgio Tricarico

Il sito Goodreads.com da qualche mese include nell'elenco dei romanzi che sono ambientati a Helsinki anche un racconto scritto da un autore italiano, di cui "La Rondine" ha ospitato diversi articoli.
Il romanzo, intitolato "Oltre l'Uomo" e pubblicato dall'editore torinese Golem a gennaio del 2015, reca in copertina le firme di Giorgio Tricarico, l'unico psicologo analista junghiano italiano a Helsinki, e di Giuseppe Vadalà, junghiano di Roma, che vive e lavora da anni a Milano.

Leggi tutto...
 
Dai confini dell'impero 37
di Luigi G. de Anna   

Image

Kekkonen oggi: gli incerti eredi del "finlandizzatore"

La storia del secondo Novecento è in Finlandia dominata da un personaggio su cui ancora molto si discute: Urho Kekkonen. Nato nell'anno 1900, fu presto attivo in politica, prima nelle associazioni studentesche e dal 1936 come deputato del Maalaisliitto, il partito dei piccoli proprietari agricoli.
Leggi tutto...
 
Profilo di letteratura finlandese
di Viola Parente-Capková   

Image

Da Agricola a Waltari a Saarikoski a Mukka: una letteratura da conoscere

Sintesi breve e necessariamente incompleta di una fondamentale “Storia della letteratura della Finlandia”, di prossima pubblicazione, la presentiamo ai lettori della Rondine grazie alla cortesia dell'autrice, docente di Letteratura finlandese nelle Università di Praga e Turku. Una letteratura antica in un Paese noto come culla della modernità.
Leggi tutto...
 
Dai confini dell'impero 36
di Luigi G. de Anna   

Image

Artico in rosso
 
In Finlandia si sta discutendo animatamente sui progetti nucleari legati alla Società Fennovoima. In Giappone le rievocazioni del settantesimo anniversario della tragedia di Hiroshima e Nagasaki hanno riporatto di attualità in quel Paese le conseguenze del disastro di Fukushima. Dalle nostre parti, nella vegetazione come nella carne delle renne, si sentono ancora le conseguenze di quello di Chernobyl.
Leggi tutto...
 
Dai confini dell'impero 35
di Luigi G. de Anna   

Image

Tiziano Terzani: Ricordi da una guerra

Il sole picchia, implacabile. Questa estate il monsone non porta pioggia nella Thailandia centrale. Ieri sera solo uno scroscio, come una doccia calda, proprio mentre eravamo sulla veranda del ristorante. Il cielo era diventato nero e minaccioso come nell’ultimo film di Harri Potter, ma era solo una minaccia e il vento si è portato via le nuvole verso est.

Leggi tutto...
 
Dai confini dell'impero 34
di Luigi G. de Anna   

Image

Lettera dal confine orientale

Questa lettera viene spedita dal confine orientale dell’impero. Avrei oramai potuto chiamarlo “villaggio globale”, ma qui, nella Thailandia centrale, tutto è così diverso dai nostri territori boreali. Sono a Banphot Phisai, nella provincia di Nakhon Sawan, un villaggio rurale che non troverete sulla carta geografica. La Thailandia è un Paese familiare ai finlandesi e agli italiani. Ma ci sono molte Thailandie: quella caotica, piena di rumori e colori di Bangkok, quella delle spiagge dalla sabbia finissima, quella dei centri del tursimo sessuale, quella selvaggia delle montagne del nord e questa Thailandia della quieta campagna. Qui non c’è nulla che attiri il turista. A meno che il farang, come qui viene chiamato l’Occidentale, non cerchi appunto un volto sconosciuto di questa caleidoscopica parte del Sud-est asiatico.

Leggi tutto...
 
A Venezia mostra sull'arte del vetro finlandese
di Riikka Soini-Ferraguto   

Image

I capolavori della collezione Bischofberger

La straordinaria mostra Il Vetro Finlandese nella collezione Bischofberger presenta manufatti dell'arte vetraria di Tapio Wirkkala e di altri maestri del paese nordico sull'isola di S. Giorgio Maggiore, a Venezia. "Un progetto di quelli che ti capitano solo una volta nella vita" dice Kaisa Koivisto, curatrice capo del Museo del vetro finlandese a Riihimäki e una dei due curatori della mostra. Che è stata inaugurata in aprile sull'isola di San Giorgio Maggiore, e include oltre 300 opere dalla collezione di Bruno e Christina Bischofberger.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 40 - 52 di 272

Pubblicità

Image

Viaggi frizzanti, assaggi inebrianti

 

Eventi

Università degli studi di Napoli "L'Orientale"
1 dicembre, ore 12.30

Image

Conferenza di Sirpa Tuomainen

Sirpa Tuomainen, docente di lingua e cultura finlandese presso lʼUniversità di Berkeley, California, terrà una conferenza sulla cultura finlandese, intitolata: “Ogni oggetto racconta una storia".
Al centro dell'attenzione della studiosa il culto degli oggetti finlandesi nelle case dei finno-americani, una riflessione sulle strategie simboliche utilizzate per mantenere i contatti con la Finlandia per tante generazioni.

Image

Dipartimento di Studi letterari, Linguistici e Comparati

Palazzo Santa Maria Porta Coeli, via Duomo 219, III piano, aula 320

 

Pubblicità

 

Eventi