bann_case1.jpg

Percorsi

Poster Lettere al direttore
Dite la vostra
Poster Forum
Dialogo con i lettori
Poster La mia finlandia
Foto, racconti, memorie
Poster Fin Ciak
Video, clip, interviste
Poster Teatro Finlandese
Testi in traduzione italiana
Poster Guida
Indirizzi utili in italiano

Pubblicità

Advertisement

Corrivo

Torino è in Finlandia

Image

A proposito della scheda di Guido Andruetto (Repubblica.it) sulla Pasta "Torino" che spopolerebbe in Finlandia.

"Dovevo venire in Finlandia per scoprire che a Torino facciamo la pasta!". Il cantante dei Subsonica, Samuel Romano, che in questi giorni si trova in Finlandia per seguire un festival di musica elettronica, ha scovato sugli scaffali di un market locale qual è la marca di pasta più diffusa nei paesi scandinavi: Torino. Prodotta in mille varianti  -  Tricolori, Kaura, Makaroni, Ruis, Lasagne piccolo  -  è la pasta con marchio sabaudo che spopola nel freddo nord. Così, sulla sua pagina Facebook, il frontman dei Subsonica ha scelto immediatamente di postare, ad uso e consumo dei suoi concittadini, le immagini delle confezioni di spaghetti e affini made in Torino.
Repubblica.it.  24.2.2015

Si consiglia al solerte collaboratore del quotidiano di non dare in pasto al lettore italiano notizie sfuggite a voci subsoniche, a qualche frontman, pessima abitudine dell'informazione italiana, soprattutto quando arriva dal "freddo Nord".

La pasta col marchio "Torino", basta leggere sulla confezione, è prodotta negli stabilimenti di Raisio, cittadina non lontana da Turku.
Si tratta di pasta da sempre prodotta in Finlandia, in vari luoghi.
Per alcuni prodotti, nel tempo, sono stati usati nomi italiani, come è normale in tutto il mondo. Spaghetti Milano, ma anche Pasta Perfecto, e Pasta Marino.
Dal 1988 hanno usato il marchio Torino. Forse perché erano gli anni in cui la Lancia faceva furore nelle gare di rally, vincendo sei titoli mondiali consecutivi  dal 1987 al 1992. Quello sì era un marchio sabaudo!
 

 

Pubblicità

 

La Rondine - RSS Feed

La Rondine

Rondine
La Rondine

Cari lettori, stiamo rinnovando il nostro sito. Pertanto nelle prossime settimane La Rondine non sarà sempre accessibile e potra' presentare delle anomalie grafiche o di funzionamento. Ci scusiamo per gli inconvenienti.

Ultime notizie
Dai confini dell'impero 11
di Luigi G. de Anna   
Image Franco Figari, Islanda
 
Quell'ultima, mitica Thule
 
L'altro giorno mi ha scritto un amico. Voleva informazioni sul mito di Thule nella letteratura dell'Antichità e del Medioevo, tema al quale avevo dedicato due studi alcuni anni fa (Le isole perdute e le isole ritrovate. Cristoforo Colombo, Tile e Frislanda. Un problema nella storia dell' esplorazione nord-atlantica, Turun Yliopisto, Turku 1993; Thule. Le fonti e le tradizioni, Il Cerchio iniziative editoriali, Rimini 1998). E' rimasto deluso. Infatti ho dovuto dirgli che il mito della misteriosa isola del Nord, nei termini in cui lo intendiamo oggi, nasce soltanto nel secolo scorso.
Leggi tutto...
 
“Il Kalevala: dei, eroi e sciamani di Finlandia e Carelia”
di Vesa Matteo Piludu   

Image Barca di Väinämöinen, di Chiara Pedrini

A Roma e Torino conferenze sul mito nordico di Juha Pentikäinen

Di Juha Pentikänen, Docente di Etnografia Nordica presso l’Università di Lapponia di Rovaniemi e di Scienze delle Religioni all’Università di Helsinki, è finalmente disponibile in italiano il suo saggio La mitologia del Kalevala, e intanto è uscita anche la ricca edizione critica sui “falsi" Dèi di Finlandia e Carelia, pubblicata nel 1551 dal primo Vescovo della Riforma in Finlandia Mikael Agricola, nell’introduzione al suo “Salterio”.
Leggi tutto...
 
Dai confini dell'impero 10
di Luigi G. de Anna   

Image

Ognuno ha il carnevale che si merita

Riflessioni sul tempo di carnevale, appena passato. Ai miei amici finlandesi consiglio, arrivati in questo periodo dell’anno, di provare l’emozione di un carnevale italiano, quello di Viareggio, o di Putignano in Puglia, o di Acireale o, naturalmente, di andare a Venezia. In Finlandia infatti il carnevale italiano è poco conosciuto, conseguenza dell’educazione luterana che tendeva a limitare i piaceri della carne.

Leggi tutto...
 
Dai confini dell'impero 9
di Luigi G. de Anna   
Image
 
Montanelli in Finlandia. Grandi pagine, piccole bugie
 
 
Indro Montanelli ha avuto, per più di sessanta anni, uno speciale rapporto con la Finlandia, iniziato con la cosiddetta guerra d'inverno (1939-1940). Indro arriva in Finlandia quasi per caso. Come egli stesso racconta, spesso nella sua carriera di giornalista gli è successo di trovarsi nel posto giusto al momento giusto senza averlo neppure voluto. A questo Paese in particolare dovette molto. Fu in Finlandia, infatti, che Indro Montanelli diventò veramente Indro Montanelli.
Leggi tutto...
 
Tre felpe, e corde ben riscaldate
di Giacomo Bottà   
Image
 
Intervista a Carlo Polo, chitarrista di strada
 
L’avrete notato anche voi che la scena dei musicisti di strada (buskers per dirla all’inglese) in Finlandia si è notevolmente infittita. Fino a qualche anno fa, era solo qualche musicista classico, con in tasca un diploma di una qualche conservatorio baltico o sovietico, ad allietare il soundscape delle strade più turistiche di Helsinki e quasi esclusivamente in estate. Poi sono arrivati i fisarmonicisti rom con qualche canzone manouche e qualche studente britannico in interrail. Oggi invece è sempre più facile imbattersi in un musicista di strada in una miriade di situazioni: fuori da un centro commerciale, nelle stazioni dei treni metropolitani e nei centri pedonali di varie cittadine strafinniche.
Leggi tutto...
 
Dai confini dell'impero 8
di Luigi G. de Anna   
Image
 
Da Sergio's: dieci anni di ottima gastronomia italiana a Turku
 
La ristorazione a Turku sembra essere vitale anche in questi tempi di crisi economica. Sul Turun Sanomat del 19 gennaio venivano riportate le nuove iniziative che, nel campo della gastronomia, stanno fiorendo in questa città. Che i finlandesi abbiano imparato ad apprezzare il piacere della tavola è un fatto noto, ed è dimostrato anche dal successo dei ristoranti etnici, fioriti in ogni città, grande o piccola, della Finlandia. Naturalmente un posto di rilievo va riservato alla tradizione italiana, che conquista sempre più spazio e stima.
Leggi tutto...
 
La giornata del naso rosso
di Viola Parente-Capková   

Image

Rimminen: romanzo di un antieroe, in antiprosa

Irma è la protagonista del romanzo Nenäpäivä di Mikko Rimminen, pubblicato nel 2013 in traduzione italiana (Antonio Parente) dall'editrice Atmosphere, col titolo La giornata del naso rosso. Irma è una donna di mezza età e senza lavoro, che vive da sola. Per riempire le giornate e, soprattutto, per fare nuove amicizie, si inventa un lavoro: i sondaggi porta a porta. Riesce così ad intrufolarsi nelle case di sconosciuti e persino a stringere dei legami di amicizia con più persone; a volte, però, queste sue visite inaspettate, non hanno una conclusione altrettanto lieta; una famiglia in particolare, insospettita, decide di allertare la polizia (e la notizia finisce anche sul giornale).

Leggi tutto...
 
Dai confini dell'impero 7
di Luigi G. de Anna   
Image
 
Amici Baltici, e il complesso della rimozione
 
A Natale, una volta, la cassetta delle lettere si riempiva di cartoline di auguri. Così tante che ne facevo una ghirlanda con la quale incorniciavo la porta del salotto, dove erano l’albero e il presepe. Quest’anno me ne sono arrivate solo tre. Non posso che ringraziare la granitica fedeltà alle tradizioni di Aimone, carissimo amico di Tampere, e di Lauri, mio vecchio “esimies” (anche se sospetto che sia la moglie Birgitta a scriverla...). Il computer è stato invece invaso dagli auguri telematici.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 40 - 52 di 243

Eventi

Image Janne Taalas

Nominato il nuovo ambasciatore di Finlandia in Italia

L’attuale ambasciatore di Finlandia presso la Repubblica Italiana, Petri Tuomi-Nikula, conclude il suo mandato il 31 agosto prossimo.
Gli subentra il consigliere d’ambasciata Janne Taalas, che ricoprirà l’incarico di ambasciatore a decorrere dal 1° settembre 2015, ed al quale il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha di recente concesso il gradimento per la nomina, come riferisce la Farnesina in un comunicato.
Attualmente, Taalas ricopre l’incarico di vice rappresentante permanente di Finlandia nella Missione permanente presso l’ONU a New York, dal 1° agosto 2010. In precedenza aveva ricoperto l’incarico di direttore per la programmazione politica e ricerca presso il ministero degli Esteri del suo Paese (2008-2010), e di vice capo della Task Force della Presidenza finlandese dell’OSCE a Vienna (2007-2008). Entrato in servizio presso il Ministero nel 1997, è coniugato, con due figli.
La sua formazione accademica comprende una laurea in Politica presso l’università di Jyväskylä, in Finlandia, nonché un Master in Politica Europea ed un Dottorato nella stessa materia presso l’università di Oxford, Gran Bretagna. (gn)

Dal Sito del Ministero degli Esteri

 

Pubblicità

Advertisement

Eventi

Eventi

Pubblicità

Advertisement