bann_case2.jpg

Percorsi

Poster Lettere al direttore
Dite la vostra
Poster Forum
Dialogo con i lettori
Poster La mia finlandia
Foto, racconti, memorie
Poster Fin Ciak
Video, clip, interviste
Poster Teatro Finlandese
Testi in traduzione italiana
Poster Guida
Indirizzi utili in italiano

Pubblicità

 

Corrivo

Image

2018 anno europeo del patrimonio culturale

Il 2018, dichiarato Anno europeo del patrimonio culturale, sarà dedicato alla promozione della diversità culturale, del dialogo interculturale e della coesione sociale.
L’impegno si rivolgerà ad evidenziare il contributo economico dei beni culturali per i settori culturali e creativi e a sottolineare il ruolo del patrimonio culturale nelle relazioni esterne dell’Ue, tra cui la prevenzione dei conflitti, la riconciliazione post-conflitto e la ricostruzione del patrimonio culturale eventualmente distrutto.
Gli obiettivi generali dell'Anno europeo sono:
- promuovere la diversità culturale, il dialogo interculturale e la coesione sociale
- evidenziare il contributo economico offerto dal patrimonio culturale ai settori culturale e creativo, compreso per le piccole e medie imprese, e allo sviluppo locale e regionale
- sottolineare il ruolo del patrimonio culturale nelle relazioni esterne dell'UE, inclusa la prevenzione dei conflitti, la riconciliazione postbellica e la ricostruzione del patrimonio culturale distrutto
L'Anno europeo potrà contare su una dotazione finanziaria dedicata pari a 8 milioni di EUR, 4 saranno erogati dal programma Europa Creativa e gli altri 4 da altri programmi UE quali Erasmus Plus, Horizon 2020 ed Europa dei Cittadini che parteciperanno con bandi dedicati.
Gli Stati membri nomineranno dei coordinatori nazionali per promuovere le iniziative dirette nel proprio paese e raccordarsi con quelle “bandiera” promosse dalla Commissione. Rappresentanti del Parlamento europeo potranno partecipare in qualità di osservatori alle riunioni dei coordinatori nazionali organizzate dalla Commissione per lo svolgimento dell'Anno europeo.
Il 2018 Anno europeo del patrimonio culturale sarà presentato al Forum della Cultura in programma a dicembre 2017 a Milano.
La Decisione (UE) 2017/864 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 maggio 2017, relativa a un Anno europeo del patrimonio culturale (2018) è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea, il 20 maggio scorso. (G. Nitti)

Testo cliccando qui

 

La Rondine - RSS Feed

La Rondine

Rondine
La Rondine

Cari lettori, stiamo rinnovando il nostro sito. Pertanto nelle prossime settimane La Rondine non sarà sempre accessibile e potra' presentare delle anomalie grafiche o di funzionamento. Ci scusiamo per gli inconvenienti.

Ultime notizie
Rassegna stampa al 15.9.2012
di Paola Colleoni   

Image

La casa dei ciclisti accoglie i primi abitanti

Helsingin Sanomat 1.9.2012

A Kalasatama, un quartiere della prima periferia di Helsinki senza posti auto, gli appartamenti di un intero caseggiato hanno un parcheggio per le biciclette. “Con queste andiamo in ufficio” dice Matti Tiilamo tirandone fuori più di una dal fondo del camion dei traslochi.

Leggi tutto...
 
Il Ravintolapäivä a Helsinki
di Paola Colleoni   

Image

Dalla Finlandia parte la festa della libera ristorazione

Ormai tradizione a Helsinki, lo scorso 19 agosto si è tenuta la sesta edizione del Ravintolapäivä. Organizzata ogni quattro mesi l'iniziativa ormai è diventata un fatto internazionale e coinvolge centinaia di persone in tutto il mondo. L'idea geniale è di Olli Sirén, nata in risposta ai problemi burocratici che si incontrano per avviare un’attività ristorativa: perché non permettere a tutti di aprire il proprio locale per un giorno?

Leggi tutto...
 
Pizza amore e lievito madre
di Nicola Rainò   

Image

A Turku la pizza e il pane della buona tradizione italiana. Si può fare

"Migliorativi, additivi, conservanti? No, grazie. Miglioreranno il cibo, ma non la tua vita. Da Pizzarium usiamo solo farine prive di qualsiasi miglioratore e additivo. I nostri prodotti vengono preparati secondo processi di panificazione a lievitazione naturale." Questo il manifesto di Pizzarium, un nuovo locale aperto da un italiano coraggioso: Luca Platania, un trentenne nato a Roma ma siciliano di origini (Belpasso, Catania).

Leggi tutto...
 
Paesi nordici vs Paesi mediterranei
di Alessandro Buoni   

Image

La crisi dell'euro e la bella favola del nordico laborioso. Secondo un economista

Il senso del cordiale colloquio avuto tra Mario Monti e il premier finlandese Katainen, nonostante il clima di cordialità tutto tarallucci e salmone, era rassicurare l’alleato nordico sulla solidità e serietà del sistema italiano. Vecchi stereotipi sono emersi nel cordiale incontro, tutti riconducibili alla sempreverde contrapposizione cattolici-luterani.

Leggi tutto...
 
La Finlandia è un'isola
di Antonio Parente   

Image

Era un sospetto. Adesso ne abbiamo la prova: poetica

Nel 2010, le Edizioni d’Arte Félix Fénéon hanno pubblicato una curatissima cartella-portfolio con testi di Flavio Ermini, intitolata Il matrimonio del cielo con la terra. Materiali per un atlante. Leggendo appunto gli scritti poetici di “geografia immaginaria” di Ermini, mi è sorto il dubbio che forse, molte volte, le vere classificazioni immaginarie siano invece quelle reali. Prendete, ad esempio, la Finlandia; si potrebbe essere portati a pensare, per colpa di una classificazione oramai irradicata nel nostro subconscio, che essa sia una penisola. Nulla di più menzognero: la Finlandia è un'isola.

Leggi tutto...
 
"La Fenice": né tragica né comica né opera
di Nicola Rainò   

Image

A Savonlinna una storia "senza capo né coda" stroncata dalla critica


Dei finlandesi ci fidiamo per le loro competenze tecniche e manageriali, Olli Rehn ci bacchetta e spesso ammettiamo che ha ragione. Ma i finlandesi hanno a volte il difettaccio di pretendere di capire tutto, e allora cadono nella tentazione di essere, a loro modo, molto superficiali. Venezia è, paradossalmente, oggetto da tempo di simili tentazioni.

Leggi tutto...
 
Un pasticcio in italiano: "La Fenice" a Savonlinna
di Nicola Rainò   

Image

Al Festival internazionale l'opera di Kimmo Hakola ispirata all'incendio del teatro veneziano

La sera del 6 luglio, sulle scene del teatro dell'opera di Savonlinna, incastonato nel celebre castello di Olavinlinna, va in scena la prima mondiale di una nuova opera lirica finlandese: "La Fenice", opera tragicomica. Musica di Kimmo Hakola, libretto di Juha-Pekka Hotinen, direttore d'orchestra Jari Hämäläinen. Che c'è di speciale nell'evento? Prima di tutto che da qualche parte, nel mondo, si scrivano nuove opere. Poi che il soggetto riguardi l'Italia. Infine, che la lingua dell'opera sia l'italiano. E il veneziano.

Leggi tutto...
 
La Finlandia sul lettino: il mito del senso civico nordico
di Nicola Rainò   

Image H.Simberg, Autunno II

Tre anni dopo, intervista all'analista junghiano Giorgio Tricarico. Come sta il paziente?

Avevamo intervistato Giorgio Tricarico, milanese, analista junghiano, esattamente tre anni fa. Era il luglio del 2009. Tre anni sono un lasso di tempo sufficiente per un primo bilancio. Allora, dottore, tre anni fa nella precedente intervista s'era parlato della Tecnica, della Famiglia, e anche della tua situazione personale e professionale. Riprendiamo da questa: come vanno oggi le cose a uno junghiano in Finlandia?

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Pross. > Fine >>

Risultati 131 - 143 di 283

Pubblicità

Image

Viaggi frizzanti, assaggi inebrianti

 

Eventi

Fantastica!

Image

A Tampere, in mostra i capolavori di Valentino

Alcune tra le più straordinarie creazioni viste in passerella, gli abiti di alta moda di Valentino, sono in mostra al Museo Milavida di Tampere, la capitale industriale della Finlandia. Intitolata Fantastica! Abiti di Valentino da collezioni private, è una mostra che rappresenta innanzi tutto una celebrazione dell’alta moda: sotto i riflettori vi sono non solo gli abiti di Valentino provenienti da collezioni private, ma anche il loro retroterra artigianale e la minuziosa esperienza di tessitori, sarti e ricamatori, che rendono ogni capo prezioso come un gioiello.
La raffinatezza e la cura dei dettagli fanno sì che Valentino venga definito “L’ultimo imperatore della moda”.
Ottima l’occasione, per i curiosi, per conoscere l’edificio storico che ospita la mostra, Il Castello di Näsi (Näsilinna) a Tampere, nel quartiere di Finlayson.
Il magnifico palazzo è stato costruito nel 1898 da Peter von Nottbeck, figlio di Wilhelm von Nottbeck, con progetto di Karl August Wrede, autore celebre per una serie di grandi edifici come la Biblioteca municipale di Turku. Il palazzo nel 1905 fu ceduto dagli eredi al comune di Tampere.
Danneggiato a più riprese durante la guerra civile, e poi durante la seconda guerra mondiale, l’edificio ha subito profondi restauri, tra il 2013 e il 2015, recuperando la sua originaria bellezza. Oggi Näsilinna, oltre al Museo, ospita anche un caffè e un ristorante.

Image

Valentino Garavani è uno degli stilisti più famosi, ha vestito il bel mondo internazionale, ed è talmente celebre da aver dato il suo nome a una varietà di rosso. Come grandi pittori del passato, da Carpaccio a Tiziano.

Mostra: Museo Milavida - Tampere

dal 15 giugno al 15 ottobre
http://museomilavida.fi/en/museum-milavida/

 

Pubblicità

 

Eventi