bann_case1.jpg

Percorsi

Poster Lettere al direttore
Dite la vostra
Poster Forum
Dialogo con i lettori
Poster La mia finlandia
Foto, racconti, memorie
Poster Fin Ciak
Video, clip, interviste
Poster Teatro Finlandese
Testi in traduzione italiana
Poster Guida
Indirizzi utili in italiano

Pubblicità

Advertisement

Corrivo

Image

Il giorno più lungo

A Pasqua per decenni è stato in vigore in Finlandia un vero e proprio divieto di ricreazione. La legge stabiliva che il giorno del Venerdì santo, a Pasqua e a Natale fossero proibite ricreazioni di carattere pubblico come ballare o andare al cinema. Il divieto era in vigore per 24 ore, e cominciava dalle sei del pomeriggio.
Un'attenuazione della legge si ebbe nel 1984, e un ulteriore ammorbidimento nel 1999, quando divenne possibile chiedere alla polizia un'autorizzazione per organizzare pubblici eventi.
Il divieto è stato eliminato definitivamente dai codici nel 2002. Nella pratica, il permesso alla polizia veniva chiesto solo per Pasqua e principalmente per poter andare al cinema. (Maaseuduntulevaisuus.fi)

L'esistenza fino a tempi recenti della norma dà ragione all'interpretazione popolare del termine finlandese per Venerdì santo: Pitkäperjantai, che vuol dire letteralmente "Venerdì lungo". Tenuto conto che in certe case, quel giorno, era persino proibito ridere o parlare ad alta voce, si capisce che tanti lo interpretano come il giorno che non passa mai.



 

Pubblicità

 

La Rondine - RSS Feed

La Rondine

Rondine
La Rondine

Cari lettori, stiamo rinnovando il nostro sito. Pertanto nelle prossime settimane La Rondine non sarà sempre accessibile e potra' presentare delle anomalie grafiche o di funzionamento. Ci scusiamo per gli inconvenienti.

Ultime notizie
Dai confini dell'impero 30
di Luigi G. de Anna   

Image

Ghiaccio bollente: i facili amori al Nord, tra miti e speranze

Il Nord è stato da sempre considerato essere una terra privilegiata di facili amori. O meglio così si è creduto per secoli. Le descrizioni relative alla disponibilità delle nordiche non mancano, a cominciare da quelle lasciate dai viaggiatori arabi che ebbero la ventura di incontrare le tribù variaghe della Russia, per finire con i vari film che agli inizi degli anni Sessanta lanciarono il mito della donna svedese libera e disinibita.

Leggi tutto...
 
Quarta edizione del Nordic Film Fest di Roma
di Gianfranco Nitti   

Image

Il nero e il giallo i temi conduttori del festival
 
Forte di un consolidato successo di pubblico, critica e stampa delle precedenti edizioni, Roma ospita da giovedì 16 a domenica 19 aprile 2015 la 4a edizione del Nordic Film Fest, rassegna che si pone l’intento di promuovere e diffondere la cultura cinematografica di 5 Paesi Nordici (Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia), a cura delle quattro ambasciate nordiche presenti in Italia e con la collaborazione del Circolo Scandinavo di Roma.
Leggi tutto...
 
Esce "Settentrione" 26 (2014)
di Redazione   

Image

Sull'ultimo numero della rivista: viaggiatori, cercatori d'oro, Dante e Garibaldi

E’ appena uscito, con leggero ritardo, il numero 26 (2014) della Rivista di studi italo-finlandesi Settentrione. La costanza della redazione (Luigi G. de Anna e Lauri Lindgren, cui si è aggiunta negli ultimi anni Rosella Perugi) è ammirevole. Da più di un quarto di secolo pubblicano quella che è non solo la più vecchia rivista di italianistica (ma non solo di questa) dei Paesi nordici, ma l’unica della Finlandia.

Leggi tutto...
 
Timo Bredenberg: Virtual Community
di Gianfranco Nitti   

Image

A Roma arte contemporanea con l'artista finlandese
 
Con la mostra Virtual Community dell'artista finlandese Timo Bredenberg (Tampere, 1984) si inaugura negli spazi del Museo Nazionale Preistorico Etnografico “Luigi Pigorini” la prima parte del progetto Declinazioni di Comunità, ideato e curato da Emanuele Rinaldo Meschini nell'ambito del bando Torno Subito promosso dalla Regione Lazio.
Leggi tutto...
 
Dai confini dell'impero 29
di Luigi G. de Anna   

Image

Tiziano Terzani: ascoltare, per capire

Non si era ancora placata l’onda emotiva dei fatti di Parigi che a Copenaghen e poi a Tunisi nuovi attentati riportavano alla ribalta il problema dei conflittuali rapporti tra Occidente e mondo islamico. Poiché l’uomo d’oggi ha la memoria corta, dobbiamo ricordare che un turning point fondamentale nella storia di questi drammatici rapporti è rappresentato dall’11 settembre del 2001. L’attacco alle Twin Towers, con la loro visione in diretta televisiva, fece proclamare a George W. Bush la guerra “totale” al terrorismo, che iniziò col bombardamento dell’Afghanistan e dei talebani che però, con quell’attentato, non c’entravano nulla.

Leggi tutto...
 
"Bella come una statua"
di Nicola Rainò   

Image

Sculture neoclassiche nordiche nel Museo Sinebrychoff. Intervistiamo la curatrice, Claudia De Brün

La mostra di sculture di autori nordici, finlandesi e danesi prevalentemente, insieme con copie di sculture greco-romane portate in Finlandia come ricordi del Grand Tour ottocentesco, sono un'occasione per riflettere sulla diffusione universale di uno stile, e sulla sua importanza in un paese, la Finlandia, che ne ha fatto anche il suo stile monumentale. Ringraziamo la curatrice della mostra, Claudia De Brün, che ha accettato di raccontare come è nata la mostra e che senso ha questo ideale di bellezza classica per i tempi che viviamo.

Leggi tutto...
 
Elezioni politiche in Finlandia
di Gianfranco Nitti   

Image Foto V.Lindqvist

L'economia e la Russia sotto i riflettori delle elezioni dell'aprile 2015

A meno di un mese dalle elezioni politiche in Finlandia, fissate per il 19 aprile, i sondaggi danno un elettorato con gli indecisi in crescita.
Le elezioni per il rinnovo dell’Eduskunta, il Parlamento unicamerale finlandese composto da 200 membri, si svolgono ogni 4 anni, secondo il sistema proporzionale detto D'Hondt. In base all’ultimo sondaggio, realizzato da Taloustutkimus su commissione della YLE, la televisione di stato, gli indecisi sono in aumento e potrebbero essere decisivi per l’esito elettorale.

Leggi tutto...
 
Pertti Kurikan Nimipäivät
di Giacomo Bottà   

Image
 
Disabili, ma non solo, sul palco dell'Eurovision 2015. Per vincere cosa?

Quando nel 2006 i Lordi si assicurarono la partecipazione al festival canoro Grand Prix d’Eurovision, vincendo la finale del concorso finlandese, ero su un traghetto per Stoccolma e vedevo la televisione disturbata. Le maschere mostruose dei componenti del gruppo, che conoscevo a malapena, risultavano ancora più bizzarre e pensavo che sarebbe finita come al solito con un ‘Finland zero points’. ‘Finland zero points’ è stato per anni il mantra autoironico e complessato delle partecipazioni finniche al festival.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 13 di 247

Eventi

Roma - Apollinare e Villa Lante al Gianicolo

Image

Giacomo Carissimi

Sabato 18 aprile nel complesso dell’Apollinare a due passi da piazza Navona, dalle 10 alle 18 si svolge la Giornata di studi interdisciplinari nella Sala Accademica del Pontificio Istituto di Musica Sacra, con interventi di Nadia Amendola, Lars Berglund, Cecilia Campa, Flavio Colusso, Markus Engelhardt, Claudio Strinati, Valentina Trovato, Michele Vannelli, Agostino Ziino

Alle19 nella attigua Basilica di Sant’Apollinare si terrà la Concelebrazione eucaristica presieduta dal cardinale Jean-Louis Tauran, titolare della Basilica di Sant'Apollinare, durante la quale l'Ensemble Seicentonovecento diretto da Flavio Colusso esegue musiche di Giacomo Carissimi (1605-1674).

Lunedì 20 alle ore 20 per «L’Orecchio di Giano: Dialoghi della Antica & Moderna Musica», il ciclo di concerti nella spettacolare loggia di Villa Lante al Gianicolo, l’Ensemble presenta musiche sacre e profane di Carissimi provenienti dalla Raccolta Santini di Münster, alcune in prima esecuzione in tempi moderni, e dello stesso Colusso.

tel. +39.328.6294500
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
www.orecchiodigiano.net

 

Pubblicità

Advertisement

Eventi

Image Janne Taalas

Nominato il nuovo ambasciatore di Finlandia in Italia

L’attuale ambasciatore di Finlandia presso la Repubblica Italiana, Petri Tuomi-Nikula, conclude il suo mandato il 31 agosto prossimo.
Gli subentra il consigliere d’ambasciata Janne Taalas, che ricoprirà l’incarico di ambasciatore a decorrere dal 1° settembre 2015, ed al quale il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha di recente concesso il gradimento per la nomina, come riferisce la Farnesina in un comunicato.
Attualmente, Taalas ricopre l’incarico di vice rappresentante permanente di Finlandia nella Missione permanente presso l’ONU a New York, dal 1° agosto 2010. In precedenza aveva ricoperto l’incarico di direttore per la programmazione politica e ricerca presso il ministero degli Esteri del suo Paese (2008-2010), e di vice capo della Task Force della Presidenza finlandese dell’OSCE a Vienna (2007-2008). Entrato in servizio presso il Ministero nel 1997, è coniugato, con due figli.
La sua formazione accademica comprende una laurea in Politica presso l’università di Jyväskylä, in Finlandia, nonché un Master in Politica Europea ed un Dottorato nella stessa materia presso l’università di Oxford, Gran Bretagna. (gn)

Dal Sito del Ministero degli Esteri

 

Eventi

Pubblicità

Advertisement